cucina

Cornetti ai cereali con miele e semi di papavero

Cornetti ai cereali e miele con semi di papavero

IN CUCINA CON LADYBLITZ
Rubrica a cura di Manuela Lantermino

Antonella Audino, instancabile e pirotecnica food blogger ci propone un’altra delle sue deliziose ricette con la sua solita simpatia. I Cornetti ai cereali e miele con semi di papavero

Timer, abbattitore, planetaria, cervello…tutto in movimento in una sinergia pazzesca, oggi riesce tutto magnificamente e sono fiera di questi Cornetti ai cereali con miele e semi di papavero, leggeri e morbidi come non mai… Delicati, non dolcissimi, dove tra i denti scricchiolano, dal gusto lieve ma efficace, i semi di papavero. Come dice sempre mia madre “Chi si loda si imbroda”…  e io mi imbrodo! Si, perché sono stra soddisfatta e felice di questo risultato ed invito voi a provare e a dirmi cosa ne pensate.
Bando alle ciance, ecco la ricetta di questi Cornetti ai cereali con miele e semi di papavero, fatene buon uso!

Ingredienti.

  • Lievitino
  • – 100 g  farina Manitoba
  • – 50  acqua
  • – 50  latte
  • – 1 cucchiaino  malto
  • – 12 g  lievito di birra fresco
  • Impasto
  • – 280 g  Farina di Manitoba
  • – 140 g  farina multicereali
  • – 1  Uova intere
  • – 160 g  latte
  • – 100 g  Burro
  • – 5 g  sale
  • – 90 g  zucchero di canna
  • – 2 cucchiaini  miele
  • – 5 g  semi di papavero
  • miele per pennellare
  • Farcia
  • Burro sciolto e zucchero di canna
  • miele

Procedimento.

Tempo stimato della preparazione circa 5 ore dall’inizio alla fine .

Poi prendetevi tutto il tempo necessario davanti ad un caffè o un tè per gustare ed apprezzare con tutta calma questi deliziosi Cornetti ai cereali con miele e semi di papavero.

LIEVITINO

Unite acqua, latte, lievito, malto e farina mescolando fino ad ottenere una cremina senza grumi. Sigillate e fate lievitare finché il lievito non si presenta gonfio con tante bollicine ed affossamenti in superficie. Ci impiegherà circa un’ora.

Cornetti ai cereali e miele con semi di papavero

 

Lievitino

IMPASTO

Sciogliete lo zucchero di canna nel latte con il miele.

Versate il lievitino in planetaria ed unite le farine setacciate. Mentre il gancio gira unite il latte e, quando l’impasto sarà tutto a briciole ed ancora informe, unite l’uovo leggermente battuto a filo e  fate assorbire. Se lo versate intero e tutto in una volta, l’impasto si disferà inondato dal liquido e ci vorrà molto più tempo per riprenderlo e farlo incordare , con il rischio, assolutamente da evitare, di farlo riscaldare.

Dopo aver grossolanamente incordato l’impasto, aggiungete il burro a fiocchetti e, con gli ultimi fiocchetti, unite il sale e fate incordare.

Se seguite alla lettera la mia descrizione ci vorranno 11 minuti in tutto. Negli ultimi minuti, a impasto già incordato, sempre con il gancio lavoratelo a velocità sostenuta ribaltandolo un paio di volte.

Nel frattempo unite la vaniglia e proseguite l’impasto unendo alla fine, se piacciono, i semi di papavero!

fate una palla con l’impasto e mettetelo in una ciotola, sigillatela e fate lievitare fino al raddoppio, circa due ore a 26° C.

Cornetti ai cereali e miele con semi di papavero
Impasto

Raccogliete l’impasto e poggiatelo su spianatoia leggermente infarinata.

L’impasto a questo punto sarà morbido, vellutato e cedevole, tanto da stenderlo quasi solo con le mani.

Vi consiglio di dividere l’impasto in tre parti uguali, quindi stendete ogni singola parte creando un rettangolo che abbia come base 20 cm ed uno spessore di circa 7 mm. Spennellate con burro sciolto e spolverate con zucchero, tagliate dei triangoli con base 7 cm  da arrotolare dalla base verso la punta.
Se lo gradite, mettete mezzo cucchiaino di miele ed arrotolate ma non eccedete perché scivolerà da tutte le parti.

Aggiungo una foto non mia la del blog http://uncondominioincucina.blogspot.it perché ho dimenticato di fare le foto dei passaggi e questa foto spiega molto bene le varie fasi della formatura ed è un’ottima occasione per andare a sbirciare tra le loro ricette e le bellissime foto come faccio io!

Cornetti ai cereali e miele con semi di papavero
Lavorazione

Disponete man mano i cornetti nella teglia su carta da forno, coprite con pellicola trasparente e fate lievitare.

Ne verranno circa 25, poi certamente dipende dalle misure che date.

Devono raddoppiare ed esser leggermente tremolanti.

Cornetti ai cereali e miele con semi di papavero
Cornetti crudi

Spennellate con pari peso tuorlo e latte , spolverate con zucchero di canna, infornate a 200° C per circa 15 minuti.

Ragazzi profumo incredibile, mi piacciono, mi piacciono, mi piacciono!!! Adoro questi Cornetti ai cereali con miele e semi di papavero.

.

Chi è Antonella Audino.

Sono semplicemente un’appassionata di cucina da sempre, sin da bambina, ma solo in questi ultimi anni ho potuto ampliare i miei orizzonti seguendo dei corsi e applicandomi in piccoli studi, perché non può essere sempre passione e basta, e  arriva la voglia e la curiosità di conoscenza.
Sempre da dilettante, in cucina per la famiglia e gli amici, mi piace sorprendere con ricette nuove e belle presentazione dei piatti.
Una piccola soddisfazione per me è anche l’apprezzamento di qualche mio elaborato sul gruppo “Quelli che non solo i dolci” ed in altri, ma senza competizione, giusto per partecipare e condividere belle esperienze, in quello che è il mio hobby e prende parecchio del mio tempo.
Tempo che mi piace trovare tra mille impegni, non ultimo quello di nonna… Infatti nella mia cucina ci scappa anche qualche bel biberon… E che soddisfazione!!!

Potete trovare Antonella nel suo blog Dolci Merende & Dintorni.

Altre ricette di Antonella su Ladyblitz:

Cornetti Otto Veli, per una colazione soffice soffice
Maritozzi Romani alla Crema
Castagnole alla Ricotta
Torta Amore alle fragoline di bosco
Piccoli Crumble ai Frutti Rossi
Torta delle Rose con Marmellata di Arance
Focaccia Pugliese ai pomodorini
Focaccine alle Cipolle Caramellate
I “Fiocchi di Neve di Poppella”
Sofficini Prosciutto e Mozzarella
Straccetti di Pollo con Funghi e Pomodorini
Fisarmonica Salata Ripiena
Panzerotti Pugliesi… Irresistibilmente buoni
Cestini di Pane con Grano Arso
Insalata di Farro Estiva
Involtini di Pesce Spada
Maionese Pastorizzata con o senza Bimby
Orecchiette, Pomodorini e Zucchine Fritte
Crostata di Fichi con o senza Bimby
Minestra Tiepida Superlight
Frittelle del Luna Park con e senza Bimby
Panini al Latte Sofficissimi
Torta di Rose gusto Pizza con e senza il Bimby
Focaccia alla Genovese
Crostata al Cioccolato di Ernest Knam con o senza Bimby
Confettura Autrichienne (metodo Faber)
Ciambelle Fritte… ed è subito festa…
Pangoccioli morbidi morbidi con o senza Bimby
Iris catanesi… la tipica colazione siciliana davvero golosa
Muffins al Limone e Yogurt del Maestro Luca Montersino
Confettura di Albicocche con e senza Bimby  
Gemme al Limone… piccole delizie per il palato. Con e senza Bimby  
Lemon Meltaways, i tipici biscottini inglesi al limone  
Torta Lilla ai Frutti di Bosco 
Gelato Fragole e Yogurt con il bimby o con un robot da cucina 
Granita al Limone con il Bimby 
Crostata Semintegrale alle Albicocche 
Barattolini Cremosi Frutti di Bosco e Streusel (L. Montersino) 
Parmigiana di Melanzane alla catanese 
Succo di Pesca fatto in casa 
Smoothie Melone e Zenzero 
Focaccia di Farro e Kamut 
Insalata di Farro e Ceci fresca ed estiva 
Fusilli Integrali con Verdure al profumo di Curry 
Torta di Mele Estiva con o senza Bimby 
Sfoglie Integrali di Grano 
Crostata morbida con confettura ed albicocche fresche BIMBY  
Friselle con Grano Arso… Una tipica specialità pugliese!

.

Antonella Audino
Antonella Audino