Categorie
Salute

Prevenire la demenza: 4 cose che puoi fare per ridurre il rischio

La demenza potrebbe essere scongiurata adottando uno stile di vita sano. Almeno per un 40 per cento dei casi. Secondo un nuovo studio mangiare meno, fare sport, eliminare l’alcol e le sigarette ridurrebbe significativamente il rischio di sviluppare la malattia in età avanzata. A queste conclusioni è giunto un team di ricercatori che ha condotto […]

Categorie
Salute

Cancro, diabete, demenza: restrizione calorica può aiutare

La restrizione calorica può essere uno degli interventi più efficaci per ridurre i livelli di infiammazione in tutto il corpo. Questo può far ritardare l’insorgenza di malattie legate all’età e portare a vivere più a lungo. E’ quanto emerge da uno nuovo studio svolto su delle cavie da alcuni centri di ricerca cinesi e pubblicato […]

Categorie
Salute

Tè nero e vino potrebbero dimezzare il rischio di demenza

Bere tè e vino rosso, così come mangiare cavoli potrebbero ridurre il rischio di malattia di Alzheimer. E’ quanto emerge da uno studio dei ricercatori della Rush University di Chicago, pubblicato su Neurology. Queste bevande sono ricche di sostanze chimiche chiamate flavonoli, nutrienti che possono supportare la salute del cervello. Come si legge sul britannico […]

Categorie
Salute

Olio extra vergine protegge da demenza e colesterolo

L’olio extra vergine di oliva può proteggere dal rischio di demenza. Una nuova ricerca sui topi suggerisce che l’adozione di una dieta ricca di questo ingrediente, sul podio della dieta mediterranea, può prevenire l’accumulo tossico della proteina tau, un segno distintivo di molteplici tipi di demenza. Grazie agli acidi grassi monoinsaturi o grassi “buoni”, questo […]

Categorie
Salute

Patatine fritte, grassi e demenza, la possibile connessione

Le patatine fritte sono uno degli alimenti più gustosi ma non per questo alleati della salute. Gli acidi grassi presenti in questo tipo di prodotto, così come torte e biscotti possono mettere le persone a maggior rischio di demenza. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Neurology, citato dal Daily Mail. I ricercatori […]

Categorie
Salute

Demenza, mangiare agrumi tutti i giorni riduce il rischio

Mangiare ogni giorno degli agrumi può aiutare a contrastare la demenza. Arance, pompelmi, limoni e lime possono ridurne il rischio fino quasi al 15 per cento. È quanto emerge da uno studio dell’Università del Tohoku, in Giappone, pubblicato sulla rivista British Journal of Nutrition. Secondo gli studiosi le parti commestibili degli agrumi sono ricche di flavonoidi […]

Categorie
Salute

Demenza, tre tazzine di caffè al giorno abbassano il rischio

WASHINGTON – Tre tazzine di caffè espresso al giorno possono proteggere dalla demenza senile. E’ quanto rivela uno studio condotto dalla University of Wisconsin-Milwaukee e pubblicato sulla rivista Journals of Gerontology, Series A: Biological Sciences and Medical Sciences, che ha visto coinvolte quasi 6.500 donne over-65.   Già alcuni studi precedenti avevano dimostrato le proprietà del caffè nel […]

Categorie
Salute

Demenza, lavarsi denti e avere gengive sane abbassa il rischio

LONDRA – Lavarsi i denti regolarmente può tenere lontana la demenza. O almeno abbassa il rischio di ammalarsi. I ricercatori dell’Università di Southampton e del King’s College di Londra hanno infatti evidenziato che l’igiene orale influisce sulle capacità cognitive. In particolare le infiammazioni delle gengive possono favorire l’entrata nel flusso sanguigno di batteri che possono […]

Categorie
Salute

Alzheimer e demenza, una speranza da farmaco per artrite

SAN FRANCISCO – Una speranza contro la demenza senile e il morbo di Alzheimer arriva da un farmaco usato per secoli per trattare l’artrite reumatoide. Si tratta dell‘antinfiammatorio salsalato, in grado di impedire la proliferazione di una proteina tossica nel cervello, fermando il declino della memoria. I ricercatori del Gladstone Institute of Neurological Disease di San Francisco hanno scoperto, […]

Categorie
photogallery

Sesso a 78 anni con la moglie demente: processato per stupro

IOWA (USA) – Sesso a 78 anni con la moglie demente: processato per stupro. Henry Rayhons, politico repubblicano originario dell’Iowa, è finito sul banco degli imputati per aver avuto rapporti intimi con la coniuge, Donna Lou Young, quando questa era ricoverata in una casa di riposo, in quanto affetta da Alzheimer, una delle più diffuse forme […]

Categorie
Salute

Alzheimer, stress e traumi in donne di mezza età aumentano rischio

STOCCOLMA – Traumi o troppo stress durante la mezza età aumentano il rischio di demenza senile e di Alzheimer nelle donne. Lo rivela uno studio della Sahlgrenscka Academy della Goteborg University. I ricercatori hanno scoperto che subire notevoli quantità di stress intorno ai 50 anni aumenta  la vulnerabilità all’insorgenza di demenza in tarda età. Gli scienziati hanno monitorato […]

Categorie
psicologia

Rischio demenza se si prendono troppi antidepressivi a base di benzodiazepine

PARIGI – Troppe benzodiazepine possono aumentare il rischio di demenza nelle persone con più di 65 anni. Secondo uno studio dell’Inserm (l’Istituto nazionale francese della sanità e della ricerca medica) riportato da Le Monde le persone sopra i 65 anni che assumono questi antidepressivi corrono rischi del 50% superiori di sviluppare forme di demenza senile […]

Categorie
Salute

Cervello e vecchiaia, usare il computer combatte la demenza

ROMA – Usare il computer fa bene al cervello, e allontana il declino cognitivo con tutto quello che comporta, dalla demenza agli sbalzi d’umore. I ricercatori della  University of Western Australia (UWA) hanno scoperto che chi usa spesso il pc, per lavoro o per studio, o anche solo per svago, vede il proprio declino mentale ridursi […]

Categorie
Salute

Dalle pigne la nuova cura contro l’Alzheimer

LONDRA – L’ultimo farmaco per combattere il morbo di Alzheimer arriva dalle pigne. L’hanno messo a punto i ricercatori inglesi dell’Alzheimer’s Research. Gli scienziati britannici hanno estratto dalle pigne una sostanza (siglata  NIC5-15) in grado di bloccare la degenerazione della malattia in particolare quando è alle fasi iniziali. Questo perché la sostanza in questione blocca la produzione […]

Categorie
Salute

Frutti di bosco: perfetti per aiutare la memoria

I frutti di bosco fanno bene alla memoria. Uno studio americano della Tufts University ha dimostrato che questi piccoli frutti colorati possono avere dei benefici sulla mente per prevenire il declino cognitivo naturale con il passare degli anni. I ricercatori hanno dimostrato che l’alta presenza di antiossidanti protegge dall’attacco dei radicali liberi, mentre altre sostanze […]

Categorie
Salute

Bici e camminate per migliorare la memoria

Un’attività fisica leggera ma regolare, come passeggiare a ritmo sostenuto o andare in bicicletta, può migliorare la memoria e l’attività cerebrale. Bastano tra i sei e i dodici mesi di attività fisica continua per avere benefici. Secondo una ricerca del Beckman Institute for Advanced Science and Technology dell’Università dell’Illinois  muoversi fa bene non solo al […]

Categorie
Salute

Decadimento cognitivo e demenza: le donne rischiano meno

Finalmente una buona notizia per le donne: tra menopausa e tumore al seno, almeno su una malattia il rischio per il gentil sesso è minore rispetto a quello che corrono gli uomini: il decadimento cognitivo lieve, o Mci. Questa malattia, che si manifesta con perdita di memoria e precede la demenza senile, colpisce infatti molto […]

Categorie
Salute

Centenari più sani dei giovani: lo dice una ricerca inglese

ROMA – I centenari sono più in salute dei giovani pensionati. Lo dice una ricerca condotta dall’International Longevity Centre UK (ILC-UK)  britannico. Coloro che arrivano e superano i cento anni sono più sani e corrono molti meno rischi di morire di cancro rispetto a chi ha diversi anni meno di loro. “Alcune ricerche suggeriscono che […]

Categorie
Salute

Gli anziani senza denti rischiano la demenza senile. Lo dice uno studio giapponese

Gli anziani rimasti quasi senza denti, e che non utilizzano abitualmente la dentiera, rischiano di soffrire di demenza senile con una probabilita’ maggiore rispetto ai coetanei con almeno 20 denti. E’ la conclusione di uno studio condotto da un’unita’ di ricerca del ministero della Sanita’ nipponico, che ha messo in evidenza un possibile legame tra […]

Categorie
Salute

Bere tè verde tutti i giorni aiuta a contrastare le malattie degenerative come l’Azheimer

Bere regolarmente te’ verde puo’ proteggere il cervello dalla demenza e da malattie degenerative come l’Azheimer. E’ la conclusione a cui e’ giunto uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Newcastle university, guidati da Ed Okello del dipartimento di agricoltura, cibo e sviluppo rurale dell’universita’. L’intento dei ricercatori era quello di verificare se […]

Categorie
Salute

Ebbene sì…studiare aiuta la salute…

   Da uno studio dell’Università di Cambridge emerge che gli over 65 maggiormente scolarizzati rispondono meglio ai test di prontezza mentale. Molti ricercatori suggeriscono di allungare la durata della scuola dell’obbligo alle nuove generazioni. Sembra addirittura che l’aumentata frequenza scolastica obbligatoria negli ultimi 50 anni potrebbe ridurre i tassi di demenza fra gli anziani. Un team […]