Cozunak Speciale di Lyuba Radeva

Pubblicato il 15 aprile 2017 06.30 | Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2017 14.27

Tags: , , , ,

 
Cozunak Speciale di Lyuba Radeva

R oma – Cozunak Speciale di Lyuba Radeva.

Dopo il classico Kozunak bulgaro, Lyuba Radeva ci propone anche una versione speciale di questo tipico dolce pasquale…

Tempo di realizzazione:      2 ore e 30 minuti per i vari passaggi + il riposo in frigo: 10-12 ore, + i tempi di lievitazione: 1 ora e 30 minuti-2 ore per il primo impasto e 1-3 ore per il prodotto finito + 30-40 minuti di cottura.

Difficoltà.
Impegnativa.

Brioche di Pasqua a doppio impasto.

Ingredienti per 1 pezzo da 1 kg circa.
Lievitino.

140 g di farina.
140 g di latte.
12 g di lievito di birra fresco.
1° impasto.
il lievitino.
240 g di farina forte.
2 uova (100 g).
70 g di zucchero.
40 g di burro.
2° impasto.
il 1° impasto.
120 g di farina forte.
1 uovo (50 g).
70 g di zucchero.
3 g di sale.
60 g di burro.
l’emulsione aromatica.
Emulsione aromatica.
15 g di panna.
15 g di cioccolato bianco.
15 g di miele.
1 cucchiaino di estratto di vaniglia.
zeste di ½ limone e ¼ di arancia grattugiate fine.
Glassa.
50 g di farina di mandorle.
80 g di zucchero a velo.
40 g di albume.
15 g di farina di riso.
Per decorare.
zucchero a granella.
mandorle (intere, a scaglie, a filetti o granella).

Procedimento.

Glassa.
Prepariamo la glassa, mescolando insieme tutto, senza montare, copriamo e mettiamo nel frigo.

Emulsione aromatica.
Prepariamo l’emulsione – facciamo sciogliere il cioccolato, scaldiamo leggermente la panna e la aggiungiamo al cioccolato fuso, mettiamo anche il miele tiepido, le scorzette e l’estratto di vaniglia e giriamo con la frusta finche’ diventa bello liscio, copriamo e mettiamo nel frigo.

Lievitino
Sciogliamo il lievito nel latte e aggiungiamo la farina. Mescoliamo bene, copriamo e lasciamo gonfiare.

1° impasto
Mettiamo il lievitino nella ciotola. Aggiungiamo la farina, le uova e lo zucchero. Impastiamo bene. Quando comincia ad incordare finiamo con il burro appena morbido (tirarlo fuori dal frigo a inizio impasto).

Impastiamo fino a incordatura completa, deve diventare bello liscio ed elastico.

Copriamo e lasciamo lievitare – deve triplicare di volume, ci vorrà circa un’ora e mezza – due.

2° impasto
Reimpastiamo brevemente il primo, aggiungiamo l’uovo, la farina, tranne 2 cucchiai, e lo zucchero. Impastiamo bene.

Ripresa l’incordatura aggiungiamo l’emulsione un cucchiaino per volta.

Una volta assorbita, mettiamo il resto della farina. Finiamo con il burro appena morbido (tirarlo fuori dal frigo a inizio impasto). Impastiamo fino a incordatura completa, deve diventare bello liscio ed elastico, deve fare un bel velo e aggrapparsi al gancio, pulendo bene la ciotola.
Mettiamo l’impasto in un contenitore leggermente unto, copriamo a mettiamo 30 minuti nel freezer per bloccare la lievitazione e far rapprendere l’impasto per facilitare la formatura.

Dividiamo l’impasto secondo i pirottini che useremo. Formiamo a treccia e mettiamo nei pirottini.
Copriamo e mettiamo nel frigo per la notte.
Il mattino tiriamo fuori e facciamo finire la lievitazione, deve quasi triplicare di volume, ci mette da 1 a 3 ore secondo la temperatura del frigo e dell’ambiente.
Prima di infornare ricopriamo di glassa con l’aiuto della sac a poche, cospargiamo di mandorle e zucchero a granella e finiamo con una bella spolverata di zucchero a velo sopra.
Inforniamo a 190°C per 30-40 minuti (dipende dalla pezzatura), a metà cottura abbassiamo a 160°C.
Temperatura al cuore a fine cottura 95-96°C.

Una volta cotta e consigliabile (ma non obbligatorio) infilzarla e capovolgerla come un panettone fino al raffreddamento completo.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Lyuba Radeva.

Mi chiamo Lyuba, sono bulgara, faccio l’avvocato e lavoro anche nelle aziende di famiglia. Per me la cucina è una grande passione, ma anche una valvola di sfogo dallo stress. Mi piace cucinare di tutto, ho un  debole particolare per il pane, i lievitati e adoro i dolci. Mi piace tanto sperimentare e creare nuove ricette.

Potete trovare Lyuba sulla sua pagina Facebook Food Visions

Altre ricette di Lyuba su Ladyblitz.

Scorzette di Arancia candite
Brioche di Natale alle mandorle
Torta Sweet Vision
Pan Brioche allo yogurt con mele e mirtilli rossi
Tarte Bourdaloue ovvero Crostata francese con Pere e Mandorle
Cornetti integrali a lievitazione mista
Mont Blanc
Biscotti alle noci senza glutine, latte e burro
Cheesecake al Salmone
Chiacchiere di Carnevale…
Manicotti di Boemia o Caminetti Dolci
Biscotti Integrali con Fiocchi d’Avena
Mimosa Cheesecake
Cioccomonti e Tartufi alle Noci
Treccia Profumata di Pasqua
Treccia salata di Pasqua
Torta Malakoff ovvero la Torta dei Misteri.
Profiteroles
Ali di Pollo con Salsa Barbecue|VIDEORICETTA.
Amor di Polenta senza glutine
Panini e Grissini allo Yogurt
Panna Cotta con le Fragole
Spanakopita: Torta di Pasta Fillo con Spinaci e Feta
Éclair salato con  Crema al Tonno
Strawberry Chocolate Naked Cake
Cruffins… Ovvero un po’ Croissant e un po’ Muffin
Cozze Ripiene Fritte
Crostata con Crema Diplomatica e Frutta
Bagels, i panini più famosi d’America
Gelato Stracciatella alla Menta
Banitsa classica o in versione dolce/salata
Speciale Halloween: Jack O’ Lantern Triffle
Speciale Halloween: Meringue Bone Chocolate Blood Cake
Biscotti Montecarlo di origine australiana
Polpette alla Svedese tipo Ikea
Torta Profiteroles
Confettura di Mele Cotogne
Torta Monaca… Una torta semplice e genuina
Torta di Mele Old Style
Pesto di Pomodori Secchi
Crema Catalana
Torta Garash… La super cioccolatosa che viene dalla Bulgaria
Bougatsa: Il dolce tipico della colazione greca
Torta Mimosa Cioccolato e Nocciole
Tutmanik… Il tipico pane al formaggio bulgaro
Lemon Curd con Vaniglia
Kozunak, il dolce pasquale della tradizione bulgara

Lyuba Radeva

Lyuba Radeva

.

Cozunak Speciale di Lyuba Radeva

Lyuba Radeva

.

Link a Lady Kitchen