Categorie
cucina

Ricette di secondi: pollo alla birra con speck e cipolle

ROMA – Un piatto gustosissimo e un modo diverso per cucinare il pollo. La birra dà alla carne non solo sapore ma le rende morbida e tenera. Cipolle e speck danno al piatto quel tocco in più.

Ingredienti:

Un pollo da circa un kg, 200 grammi di speck, 5 cucchiai di olio extravergine, 30 grammi di burro, sale, pepe, 2 cipolle bianche, 500 millilitri di birra chiara, rosmarino e alloro

Preparazione:

Mondate le cipolle, dividetele in due e poi tagliatele a fettine non troppo sottili. Affettate lo speck, riducendolo a listarelle. Ponete a scaldare in una padella antiaderente un cucchiaio di olio e 10 grammi di burro. Aggiungete le cipolle e fatele stufare a fuoco medio, quindi unite anche lo speck e fate leggermente appassire gli ingredienti mescolando spesso.

Tritate gli aromi, timo e rosmarino, molto finemente e uniteli al sale fino. In un altro tegame sciogliete il restante olio e il burro e aggiungete i pezzetti di pollo e cospargeteli con il trito di erbe. Pepate e fate rosolare il pollo per 5-10 minuti a fuoco moderato, rigirando i pezzi di pollo di tanto in tanto.

Versate le cipolle con lo speck nella padella insieme al pollo e unite la birra. Coprite la padella con un coperchio avendo cura di lasciare uno sfiato e abbassate il fuoco a calore moderato. Lasciate cuocere circa 30 minuti, controllando di tanto in tanto, fino a che la birra non sarà completamente assorbita.

Unite qualche foglio di alloro e quando il pollo alla birra con cipolle e speck sarà ben cotto e rosolato servitelo immediatamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.