Consigli detox per depurarsi dopo le feste

Dieta, depurati con il succo detox a base di alloro e cannella

Dopo le feste inizia il detox time. La necessità di liberarsi da gonfiori e chili di troppo è una costante in seguito a pranzi e cene abbondanti. Oltre ad idratarsi in modo adeguato, bisogna tornare a mangiare più di 5 diversi tipi di frutta e verdura al giorno, per aumentare l’assunzione di antiossidanti e combattere le tossine nel corpo.

Fondamentale aumentare l’assunzione di fibre, mangiando cereali integrali, fagioli, lenticchie, avocado e la maggior parte di frutta e verdura. Poi eliminare i cibi elaborati prendendo in considerazione la possibilità di provare prodotti fermentati come yogurt, crauti, kimchi (piatto tradizionale coreano con verdure fermentate e spezie) o probiotici.

Ridurre al minimo l’assunzione degli zuccheri aggiunti, nemici della dieta e pericolosi per malattie come il diabete. Evitare l’improvvisazione e stabilire gli orari dei pasti. Masticare lentamente. Evitare di associare ansia e consumo di cibo.

Bere tè e tisane è di grande aiuto per il detox time. Al primo posto c’è il tè verde. Un toccasana per l’intestino e può aiutare a lottare contro l’obesità. Puoi optare anche per quelli aromatizzati, se non ami il sapore di quello classico. Prova anche con il tè matcha.

Celebrities come la super modella Kendal Jenner ne hanno una in particolare. La sorellastra di Kim Kardashian ama bere una miscela rinfrescante di tè verde, limone e citronella con cui non solo inizia ogni mattina la giornata, ma consuma molto spesso durante il giorno per idratarsi e sentirsi più leggera.

Tra i cibi preferiti della modella russa Irina Shayk per depurarsi ci sono invece pomodoro, avocado, uovo sodo, pane integrale e tè. Questi prodotti apportano i benefici in quanto sono una fonte di proteine, grassi, vitamine e carboidrati.

La Duchessa del Sussex Meghan Markle ha detto che la sua colazione giornaliera è: “Polvere per frullato alla vaniglia con mirtilli o una ciotola di acai con bacche fresche, miele di manuka e polline d’api (questo è il mio preferito in assoluto)”.

Potrebbero interessarti anche...