Salute

Dimagrire… per le feste: i consigli per sgonfiarsi in vista del Natale

consigli per dimagrire

ROMA – L’estate è ormai terminata da un po’ portandosi dietro la stagione dei bikini, degli shorts e di tutti quei capi di vestiario tanto belli quanto difficili da portare, soprattutto se si ha qualche rotolino di troppo. Il fatto è che l’inverno, con la scusa dei maglioni pesanti e dei piumini tendiamo spesso ad esagerare con i peccati di gola, e ci ritroviamo spesso in primavera con qualche chilo di troppo non previsto. Per questo dobbiamo correre ai ripari adesso, prima che sia troppo tardi e in previsione anche delle attese vacanze (e annessi pranzi, cenoni e veglioni) di Natale e Capodanno.

Di seguito, cinque consigli pratici per sgonfiare e rendere sexy la pancia in solo un mese grazie ad impegno costante e sport tutto l’anno, ricordando sempre che sfoggiare un sorriso smagliante è sempre l’arma migliore.

-Tutto parte dall’alimentazione. Intestino e metabolismo pigro, pancia sporgente e gonfia, quella perenne sensazione che “non riesco mai a dimagrire”. Tutto dipende dallo stile alimentare: non è vero che siamo di quella costituzione che “non dimagrisce mai”. Gonfiore e intestino pigro si combatte con le fibre che, assunte sotto forma di cereali integrali, crusca, pane e pasta rigorosamente integrali, frutta con la buccia e verdure crude, sgonfiano e depurano l’organismo.

Cercate inoltre di assumere con regolarità prodotti contenenti fermenti lattici come lo yogurt o drink a base di fermenti e fibre. Rigorosamente bandite bibite gassate e zuccherate.

Le verdure sono ricche di vitamine e sali minerali, ideali per il nostro benessere ma alcune di esse tendono a gonfiare soprattutto se cotte come cipolle, crauti, cavolfiori o verza, quindi prediligete sempre verdure crude. Condite sempre con olio di oliva, meglio se a crudo.

Occhio al consumo di alcolici, soprattutto della birra, che è tanto buona quanto “pericolosa” per la dieta.

Un errore che si fa spesso ma che si dovrebbe evitare è quello di non fare colazione. La mattina è il momento della giornata in cui riusciamo a bruciare di più: sì a colazioni salutari formate da latte e cereali integrali o yogurt e frutta.

Per finire, cercate di non esagerare con i grassi e i dolci: sono i maggiori nemici per il grasso sulla pancia.

– Coccolatevi: creme cosmetiche, centri benessere e fanghi. È vero: le creme non fanno assolutamente miracoli e non sarà certo l’uso di una crema a farvi dimagrire. Ma nessuno puù negare che queste aiutino, soprattutto se accompagnate da un buon massaggio, a tonificare i tessuti e rendere la pelle più bella ed elastica. Si consiglia di spalmarle in maniera costante mattina e sera (o almeno tutte le sere se la mattina si va troppo di corsa) con movimenti circolari decisi ma non troppo aggressivi.

Se non avete voglia di dedicarvi ad un massaggio tutti i giorni e avete voglia di spendere qualche soldino, rivolgetevi alla vostra estetista per un trattamento d’urto. I centri estetici sono ormai specializzati in molti tipi di massaggio da quello rinvigorente a quello connettivale, ai massaggi abbinati ai fanghi drenanti o riducenti e trattamenti a base di alghe.

Bere, bere, bere! È il modo più efficace per idratare la nostra pelle. Non scordate mai di idratare il corpo bevendo durante tutto l’arco della giornata almeno un litro e mezzo di acqua, non troppo fredda e possibilmente a basso contenuto di sodio per contrastare la ritenzione idrica.

Se poi, alla fine di ogni pasto, avete voglia di bere una tisana a base di finocchio, anice, rabarbaro o altre erbe che aiutano la digestione e il transito intestinale, vi sgonfierete ancora più in fretta.

Ricordate infine di limitare il più possibile i cibi salati come insaccati o formaggi ma anche peperoni.

– Fate poco sport tutti i giorni! Non smetteremo mai di ripeterlo: i chili di troppo si toglieranno molto più difficilmente senza il giusto movimento fisico. Non serve praticare delle dure e lunghe sessioni di allenamento, ma un po’ di sport praticato tutti i giorni non solo vi farà sgonfiare più velocemente ma avrà azione benefica anche sulla vostra pelle che apparirà più luminosa e sul vostro umore.

Se volete andare in palestra, gli sport che tonificano la fascia addominale sono il nuoto, gli sport da combattimento, gli esercizi di aerobica mirati e la danza. Se invece non avete voglia di iscrivervi in palestra, basta mezz’ora di corsa al parco tutti i giorni o 40 minuti di cyclette a casa per veder scomparire, piano piano, i chiletti di troppo.

Ricordate in ogni caso di respirare bene soprattutto mentre fate gli addominali: quando si sale, l’aria va buttata fuori, mentre quando si scende, l’aria va inspirata. Se si salta questo fondamentale passaggio, gli addominali diventeranno faticosi, i movimenti saranno più contratti e non avranno gli effetti desiderati.

-Siate clementi con voi stesse: non maltrattatevi troppo. Abbiamo constatato che assottigliare la silhouette non è impossibile, ma non fate di questo una ragione di vita o un problema insormontabile che possa sfociare a stress.

Lo stress è sempre negativo per il nostro umore ed il nostro fisico: dobbiamo affrontare la vita sempre con sorriso sulle labbra.

Se vi sentite particolarmente stanche e ne avete la possibilità regalatevi un week end di relax. Basta un agriturismo economico, una vasca idromassaggio e i colori della natura per riportare il benessere mentale.

Una persona che si piace vive meglio con se stessa e vive meglio con gli altri!

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.