Dimagrire col metodo Sakuma: il segreto giapponese per tonificare

Dimagrire col metodo Sakuma: il segreto giapponese per tonificare.

Dimagrire durante la quarantena non è impossibile. Anzi, il fatto di rimanere chiusi a casa ci rende consapevoli che dobbiamo essere maggiormente attenti alle abitudini alimentari sane. Migliaia di persone hanno iniziato a seguire workout on line per restare allenati. Dagli addominali allo yoga, i corsi virtuali sono alla portata di tutti.

Oggi vi segnaliamo un tipo di allenamento che arriva dal Giappone. Si tratta del metodo di Kenichi Sakuma, personal trainer e autore del libro “Il metodo Sakuma”. E’ stato studiato per “resettare” la muscolatura: l’obiettivo non è solo ridisegnare la silhouette, ma anche aumentare forza e resistenza. Oltre a gestire centri fitness in tutto il Giappone, Kenichi ha aperto centri a Singapore, Shanghai e Los Angeles. Collabora con top model e celebrities di tutto il mondo, curando la loro forma.

Seguendo i consigli di Sakuma sarebbe possibile rimodellare il corpo e raggiungere risultati. Per lui anche dei semplici esercizi di respirazione possono aiutare a dimagrire. Come? Per esempio sedendosi su una sedia con la schiena dritta. Inspirando e mantenendo l’addome teso per tre secondi. Ripetendo il tutto 20 volte. Secondo l’allenatore, userai dei muscoli che di solito non usi e che stimoleranno tutto il tuo corpo. Con la pratica, sarà più facile perdere peso. Il primo passo per raggiungere i risultati che Sakura promette è “imparare ad allungare i muscoli, quindi dobbiamo attivarli e, infine, dovremmo eseguire esercizi di memoria muscolare “in modo da non accumulare nuovamente tessuto adiposo”.

In queste settimane via abbiamo segnalato numerosi workout casalinghi. Dopo una sessione di 30 minuti di total body, un allenamento di Pilates, e uno di GAG, anche un altro allenamento senza attrezzi. Una sessione di una sola mezz’ora che ti permetterà di dimagrire sfruttando le capacità dell’HIIT. La vera chicca è per questo allenamento serve pochissimo spazio e, soprattutto, non serve alcun attrezzo, è quindi adatto davvero a tutti ed è facile da poter seguire dentro casa (qui il video).

 

 

Potrebbero interessarti anche...