Tartellette con Mascarpone e Pralinato di Pistacchi

Tartellette con Mascarpone e Pralinato di Pistacchi

26 Agosto 2017 - di mlantermino

Roma – Tartellette con Mascarpone e Pralinato di Pistacchi.



Adelina Fiorito Pulford, dalla sua scuola di cucina italiana in Australia, oggi ci insegna a preparare queste deliziose Tartellette con Mascarpone e Pralinato di Pistacchi. Belle e golose, abbastanza semplici e veloci da preparare, sono perfette come dolcetti da tè, per un buffet dolce o semplicemente per regalarsi una “dolce coccola”.

Tempo di realizzazione.
1 ora + riposo frolla.

Grado di difficoltà.
Medio.

Ingredienti per 10 pezzi.

Per la frolla.
250 g farina“00”.
125 g di zucchero a velo.
1 uovo intero.
1 tuorlo.
100 g burro.
la buccia grattugiata di un limone.

Pralinato di pistacchi.
500 g zucchero.
150 ml acqua.
un pizzico di cremor di tartaro.
200 g di pistacchi scottati e pelati.

Crema al Mascarpone.
500 g di panna.
250 g di mascarpone.
2 cucchiai di pralinato di pistacchi.
1 cucchiaio di liquore all’arancia, un cucchiaio di scorza di arancia grattugiata.
1 cucchiaino di essenza di vaniglia.

Procedimento

Per la frolla.
Mescolate la farina, lo zucchero e il burro nel mixer elettrico per 5 minuti, aggiungete l’uovo, il tuorlo e la scorza di limone e lavorate fino a quando l’impasto comincerà ad addensarsi, finite di mescolare a mano.

Avvolgete la pasta nella pellicola e mettete nel frigo per un paio di ore.

Spianate la pasta dello spessore di 5 mm e rivestite 10 formine dal diametro di 10 cm unte di burro, punzecchiate il fondo con una forchetta e copritele prima con un foglio di carta da forno e poi con uno strato di fagioli secchi.

Cuocetele in forno riscaldato 180°C per 20 minuti.

Levate i fagioli e fate raffreddare.

Pralinato di pistacchi.
Fate uno sciroppo con lo zucchero, l’acqua e il cremor di tartaro, portate lo sciroppo al bollore fate cuocere fino a quando lo sciroppo è un colore caramello scuro. Mettete i pistacchi su una placca foderata con carta da forno e coprite uniformemente con il caramello, fate raffreddare. Levate metà del pralinato di pistacchi mettete nel mixer e mescolate fino a quando avrete una polvere, lasciate il resto per guarnire le tartellette.

Crema al Mascarpone.
Montate la panna a neve e conservate in frigo, mettete nel mixer il mascarpone e sbattete a bassa velocità, aggiungete il pralinato di pistacchi, il liquore di arancia, la scorza grattugiata dell’arancia, l’essenza di vaniglia e sbattete fino a quando il miscuglio è gonfio, aggiungete la panna montata e mescolate bene, lasciate in frigo fino a quando siete pronti per guarnire le tartellette.

Mettete la crema al mascarpone in un sac a poche munito con bocchette stellata n. 11 e guarnite a piacere, decorate con pezzi di pralinato di pistacchi.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook  “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Adelina Fiorito Pulford.

Mi chiamo Adelina Fiorito Pulford,  sono cuoca professionista ho frequentato la scuola alberghiera di William Angliss a Melbourne, ho lavorato in parecchi ristoranti Italiani qua a Melbourne come cuoca pasticciera e da 3 anni gestisco una scuola di cucina Italiana da casa mia  e naturalmente insegno la cucina Italiana.
Negli ultimi due anni ho scritto 3 libri di cucina, il primo, Learn Cook Enjoy, 52 ricette di biscotti, piccola pasticceria e torte, il secondo, My Italian Table’, antipasti, primi, secondi, e l’ultimo libro, ‘Dolci from my Italian kitchen’, tutti e tre libri sono bilingue, Inglese e Italiano.

Potete trovare Adelina nel suo sito Adelina’s Kitchen

Altre ricette di Adelina su Ladyblitz.

Risotto con Zucca, Frutti di Mare e Bottarga
Cedrini… Picccole Delizie al Cedro e Mandorla…
Dolci Limoni… Una vera tentazione per il palato
Polpette di Ricotta in Brodo 
Torta di Pistacchi e Cioccolato Bianco 
Zuppa di Pesce con Riso Venere

Adelina Fiorito Pulford
Adelina Fiorito Pulford

.

.

Per tante altre ricette visita anche la nostra Pagina Facebook “Lady Kitchen in cucina con Ladyblitz” cliccando QUI e metti MI PIACE

like