Categorie
benessere

Come perdere peso senza esercizio fisico

L’esercizio fisico è una di quelle rare attività che non sembra diventare più facile più lo fai. (Almeno, non sempre). Ma ci sono una serie di ragioni per cui potresti non essere pronto per un’attività fisica intensa e avere un obiettivo specifico in mente, come perdere peso. Una delle domande più gettonate quando ci si mette a dieta è: è possibile perdere peso senza praticare troppo esercizio fisico?

C’è da dire che fare esercizio fisico, anche a casa o al parco, non è così difficile quanto si pensa. Un’ora è solo il 4% della giornata. Il cibo, invece, ci accompagna gran parte della giornata. Quindi ci sono molte opportunità di cambiamento, ma anche molte sfide. Ma le opportunità di cambiamento non dovrebbero coinvolgere pillole dimagranti oppure farti patire la fame. Piuttosto, correzioni salutari della tua dieta e del tuo stile di vita. Fare esercizio fisico è molto importante per la nostra salute ed è sconsigliato non praticarlo. Tuttavia, riuscire a perdere peso senza attività fisica intensa può esser possibile.

Puoi perdere peso velocemente senza esercizio?

Proprio come hai (si spera) sviluppato un sano scetticismo sui programmi per arricchirsi velocemente, dovresti anche essere scettico su qualsiasi consiglio nutrizionale che prometta una rapida e miracolosa perdita di peso. Basta cercare su Google per trovare tantissimi “trucchi della vita” dietetici che promettono di aiutarti a dimagrire in poco tempo, per esempio in vista del tuo matrimonio. Questi si concentrano principalmente sul peso dell’acqua, che viene ridotto tagliando i carboidrati.

Per ogni molecola di glicogeno (la forma immagazzinata di carboidrati nel corpo), ci sono 2-3 molecole di acqua associate. Quindi tecnicamente vi è un principio scientifico dietro questa strategia, ma non è molto raccomandato dai nutrizionisti.

Se decidi di tagliare drasticamente i carboidrati per perdere qualche chilo in poco tempo, il calo di peso deriverà soprattutto dalla perdita di peso in acqua. Ma è importante rendersi conto che una rapida perdita di peso come quella probabilmente non ci sarà per sempre, ed è un approccio sbagliato se vuoi iniziare uno stile di vita che duri nel tempo.

Eliminare semplicemente determinati tipi di alimenti senza apportare altri cambiamenti allo stile di vita produce in genere risultati a breve termine che finiranno presto. Se la perdita di peso avviene troppo rapidamente, questo potrebbe portare anche a binge eating. Molte persone che perdono peso velocemente non imparano a mantenere quel peso perché non hanno mai apportato modifiche allo stile di vita per soddisfare i loro gusti personali, il budget e il programma.

E’ vero che eliminando una quantità significativa di carboidrati dalla propria dieta si può registrare un calo di peso significativo, ma le conseguenze di queste “diete pesanti” per la salute a lungo termine superano di gran lunga la gratificazione immediata. Questi programmi dietetici sono spesso estremamente restrittivi, insostenibili e mancano di nutrienti preziosi necessari per la nostra salute.

Come perdere peso senza esercizio – in modo sano

Se è vero che la maggior parte dei programmi per “dimagrire velocemente” predica metodi pericolosi e insostenibili come la privazione del cibo, ce ne sono alcuni che si affidano a un buon mix di validi consigli nutrizionali basati sulla scienza. Premesso che è importante affidarsi sempre a un esperto di nutrizione se si vuole di magrire, seguenti suggerimenti dovrebbero aiutarti.

Mangia più proteine

La ricerca suggerisce che una  dieta ad alto contenuto proteico aiuta con la perdita di peso. Ma i nutrizionisti mettono in guardia contro chiunque si affretti a concludere che molte proteine ​​+ niente carboidrati = magro in due giorni. Un rapporto equilibrato di 40% di carboidrati, 30% di proteine ​​e 30% di grassi sani è un’ottima ripartizione di macronutrineti per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di perdita di peso.

Mastica più lentamente

Se ti prendi il tempo di guardare il tuo piatto, potresti finire per mangiare di meno. Questo ti consente di renderti conto di quanto stai mangiando, ma anche di rilassarti. Molte volte le persone mangiano di fretta quando sono stressate. Questo aumenta la fame e lo stress. Se rallenti, la regolazione ormonale nel corpo cambierà, verrà rilasciata la serotonina, verrà diminuito il cortisolo e indovina un po’? Questo favorirà un metabolismo più sano.

Mangia più cibi ricchi di fibre

Gli alimenti ricchi di fibre  tendono ad essere relativamente poveri di calorie e sono ottimi per la perdita di peso. La fibra fornisce ‘massa’, che ti aiuta a sentirti sazio. Richiede anche più tempo rispetto ai carboidrati più semplici per essere digerita, quindi il cibo che mangi non solo occupa uno spazio più ampio nel tuo tratto digerente (rispetto alle calorie), ma lo fa più a lungo.

Leggi anche: Alimenti fonte di fibre: 18 cibi alleati per la dieta

Bevi mezzo litro d’acqua 30 minuti prima di un pasto

Questo può sembrare strano, eppure c’è stato uno studio condotto nel 2015 che ha dimostrato che il pre-caricamento con acqua prima dei pasti principali portava a una moderata perdita di peso. Inoltre, la maggior parte delle persone non beve comunque abbastanza acqua, quindi questo aiuta in diversi modi.

Consuma probiotici per perdere peso

Non trascurare l’ “asse intestino-cervello”, l’idea che la tua salute intestinale non abbia solo un forte effetto sulla tua salute fisica, ma anche sul tuo benessere mentale. Sebbene il ruolo dei probiotici nella perdita di peso sia ancora dibattuto, può valere la pena mangiare comunque determinati alimenti come i cibi fermentati ricchi di probiotici. Ci sono alcune ricerche preliminari che suggeriscono che l’equilibrio di batteri buoni nell’intestino possa influire sul peso corporeo e che alcuni ceppi probiotici possono influire sulla composizione corporea.

Per perdere peso impara a cucinare

Locali e ristoranti da asporto si preoccupano soprattutto di rendere il cibo gustoso. Quindi capita spesso che carichino i cibi con grassi, zuccheri e sale aggiunti. Imparare e iniziare a cucinare permette di fare scelte migliori. Se impari a cucinare, hai il controllo degli ingredienti che compongono i tuoi pasti. E puoi sempre sostituire gli ingredienti meno sani con quelli salutari.

Leggi anche: Come fare per rimanere motivato se vuoi dimagrire e sei in fase di stallo

Utilizza piatti piccoli

Sembra quasi comico, vero? Ma funziona davvero. Le porzioni hanno raggiunto quantità folli, soprattutto nei ristoranti. Piatti più piccoli danno l’impressione che tu stia mangiando tanto, quando in realtà si tratta di una porzione normale. Ovviamente, è importante tenere conto anche di cosa hai nel piatto e rispettare le quantità di macro.