Categorie
sport

Perché la camminata veloce è un ottimo allenamento e come fare per iniziare

La camminata veloce non gode della stessa stima e fama della corsa o dell’allenamento HIIT, ma forse dovrebbe. Spesso abbiamo parlato dei benefici della camminata, non solo in termini di perdita di peso ma soprattutto per quanto riguarda la buona salute del nostro organismo.

Come iniziare la camminata veloce

Rispetto ad altre forme di esercizio, l’approccio alla camminata veloce è abbastanza semplice. Hai solo bisogno di un buon paio di scarpe da ginnastica per iniziare, poiché questo esercizio non richiede attrezzature e può essere eseguita all’aperto, su una pista o su un tapis roulant.

La camminata veloce competitiva sportiva ha diverse regole da seguire. Tuttavia, se sei principalmente interessato alla camminata sportiva per perdere peso, rimetterti in forma o semplicemente divertirti, dimentica i tecnicismi della competizione (probabilmente non incontrerai alcun giudice sulla tua strada). Tieni conto di questi suggerimenti per massimizzare i benefici.

Suggerimenti per camminare in modo corretto

  • Investi in un paio di scarpe comode e di qualità che si adattino correttamente e che offrano il supporto appropriato.
  • Previeni il mal di schiena e gli infortuni mantenendo una postura corretta. Durante la camminata, tieni le spalle indietro, il petto in alto e gli occhi all’orizzonte.
  • Piega i gomiti e muovi le braccia mentre cammini. Oscillare le braccia aiuta con l’equilibrio e genera slancio.
  • Punta a un ritmo di camminata sostenibile. Il tuo battito cardiaco dovrebbe essere elevato, ma devi essere in grado di portare avanti una conversazione.
  • Quando cammini di sera o la mattina presto prima dell’alba, indossa indumenti luminosi o riflettenti in modo da rimanere visibili ai conducenti delle automobili.
  • Rimani idratato. Porta con te una bottiglia d’acqua o pianifica il tuo percorso intorno alle fontane d’acqua pubbliche.

La camminata veloce è meglio rispetto alla corsa?

La camminata sportiva non è intrinsecamente migliore della corsa (e viceversa). Ma chiunque non abbia mai fatto esercizio fisico o sia incline a infortuni dovrebbe optare per la camminata veloce rispetto alla corsa. La camminata infatti non ha lo stesso stress della corsa su articolazioni e giunture. Per i principianti del fitness, una camminata può essere meno invasiva della corsa, anche se la distanza che si percorre è la stessa. Inoltre, poiché la camminata veloce è un esercizio a basso impatto, chi la pratica ha meno probabilità di subire lesioni muscoloscheletriche.

Leggi anche: Camminata veloce VS corsa: quale esercizio è giusto per te?

E’ un buon modo per perdere peso?

In termini molto semplici, la perdita di peso è un’equazione matematica: devi bruciare più calorie di quelle che introduci. Aggiungere la camminata sportiva alle attività quotidiane aumenta il numero di calorie bruciate e, di conseguenza, può aiutarti a perdere qualche chilo. Tuttavia, questo non è necessariamente il modo migliore per perdere peso per un semplice motivo. La corsa è molto meglio per la perdita di peso perché brucia molte più calorie nello stesso lasso di tempo, dal momento che si percorre più distanza correndo che camminando. Detto questo, se la camminata è appropriata per il tuo attuale livello di forma fisica e / o è un movimento che ti piace (e la corsa non lo è), allora questa è la migliore forma di esercizio per perdere peso. È importante trovare qualcosa che puoi fare e divertirti per perdere peso e mantenere la perdita di peso.

Leggi anche: Dimagrire con la camminata: il piano di 31 giorni per perdere peso

Quali sono i vantaggi della camminata sportiva

Detto questo, puoi perdere peso camminando. E ci sono una miriade di altri vantaggi.

  • La camminata sportiva è accessibile. Non hai bisogno di un abbonamento a una palestra, attrezzature o istruzioni speciali per iniziare.
  • Poiché è un esercizio a basso impatto, è un’opzione più praticabile per le persone che non sono allenate o hanno subito infortuni.
  • La camminata sportiva per 150 minuti a settimana può ridurre il rischio di malattie cardiache, ipertensione, diabete di tipo 2 e alcuni tipi di cancro.
  • Bruciando calorie, può aiutarti a perdere i chili in eccesso e mantenere un peso sano.
  • La camminata sportiva è comoda e facile da inserire nel tuo programma. Invece di guidare, cammina per arrivare agli appuntamenti o fai commissioni a piedi.
  • La camminata sportiva nella natura  può avere un impatto positivo sulla tua salute mentale.

Qual è un buon ritmo di camminata?

È piuttosto semplice: più velocemente cammini, più calorie brucerai. La persona media che pesa 70 chili che cammina per 30 minuti a circa 5,6 chilometri all’ora brucerà circa 133 calorie. Se quella stessa persona aumenta il ritmo fino a 6,4 chilometri all’ora, può aspettarsi di bruciare 175 calorie.