Categorie
Salute

Diabete, con questo tipo di fagiolo tieni a bada la glicemia

L’alimentazione gioca un ruolo chiave quando si ha a che fare con il diabete di tipo 2. Per questo motivo è molto importante scegliere con cura gli alimenti e adottare una dieta equilibrata.

Con il diabete, infatti, il nostro organismo non è in grado di tenere sotto controllo i livelli di glucosio (zucchero) nel sangue, condizione che può portare a pericolosi picchi di glicemia.

Inoltre, il diabetico deve tenere sotto controllo il proprio peso corporeo.

Secondo le linee guida, nessun alimento deve essere bandito dall’alimentazione di un diabetico, ma alcuni alimenti andrebbero sicuramente limitati, come zuccheri, grassi e sale.

Ci sono poi degli alimenti che, più di altri, ci aiutano a tenere sotto controllo la glicemia.

In particolare, recenti ricerche hanno suggerito che un certo tipo di legume è in grado di tenere sotto controllo la glicemia.

Fagioli azuki, alleati per chi ha il diabete

Stiamo parlando dei fagioli azuki, conosciuti anche come fagioli rossi, che secondo alcuni studi sembrano essere in grado di abbassare lo zucchero nel sangue.

CORRELATO: Diabete, quale pane è meglio mangiare per evitare i picchi di glicemia.

Questo tipo di fagiolo è stato associato a un minor rischio di diabete di tipo 2 grazie al ricco contenuto di fibre, che aiuta a migliorare la sensibilità all’insulina e a ridurre i picchi di zucchero nel sangue dopo i pasti.

Studi sugli animali hanno anche suggerito che le proteine presenti nei fagioli azuki possono bloccare l’azione delle alfa-glucosidasi intestinali. Sono enzimi che il nostro organismo utilizza per scomporre i carboidrati complessi in zuccheri più semplici, più facilmente assorbibili.

Pertanto, il blocco degli alfa-glucodisasi può ridurre i picchi di zucchero nel sangue.

Non solo: i fagioli rossi, ma i legumi in generale come ceci, fave, lupini e lenticchie sono particolarmente indicati in chi soffre di diabete. Questo perché non venendo assorbiti immediatamente dall’intestino, riducono l’assorbimento dello zucchero e quindi evitano che la glicemia si alzi troppo.