Diabete e chili di troppo, il sole stimola il metabolismo

Diabete e chili di troppo, il sole stimola il metabolismo

PERTH (AUSTRALIA) – Per mantenere la linea e allontanare diabete e malattie metaboliche un aiuto arriva dal sole. I suoi raggi ultravioletti, infatti, pur stimolando la formazione del tumore alla pelle e dei melanomi, possono ridurre il rischio di ingrassare e rallentare la comparsa del diabete. 

E’ quanto sostiene uno studio congiunto dei ricercatori del Telethon Children Institute di Perth, Australia, e delle Università di Edimburgo e Southampton, nel Regno Unito, che hanno condotto un esperimento pubblicato su Diabetes.

Gli scienziati hanno monitorato l’effetto della luce solare sui topi sottoposti a diete ipercaloriche e hanno notato un rallentamento nell’aumento del peso rispetto ad un altro gruppo di topi che mangiava allo stesso modo ma senza stare sotto i raggi UV.

Inoltre i topi che venivano esposti al sole avevano migliori livelli di glucosio e resistenza all’insulina. In loro aumentavano la produzione di ossido nitrico e vitamina D nella pelle. L’ossido nitrico può avere effetti benefici non solo sul cuore e i vasi sanguigni, ma anche sul modo in cui il nostro corpo regola il metabolismo, e può abbassare la pressione sanguigna.

 

Potrebbero interessarti anche...