Diabete, olio d’oliva e noci lo tengono lontano

Diabete, olio d'oliva e noci lo tengono lontano

MADRID – Olio di oliva e frutta secca prevengono il diabete: merito degli acidi grassi monoinsaturi, che allontanano il rischio di malattie metaboliche, riducono i livelli di glucosio nel sangue e fanno calare la pancia, riducendo il grasso addominale. E’ quanto rivela uno studio dell’Università di Sant Joan de Reus, a Reus, Spagna.

I ricercatori spagnoli hanno seguito 5.800 uomini e donne, dai 22 agli 80 anni, mettendo a confronto gli effetti di una dieta a basso contenuto di grassi con una dieta mediterranea ricca di cereali integrali, verdura, frutta, legumi, pesce, ma anche frutta secca e olio extravergine di d’oliva.

Dai dati raccolti, i ricercatori hanno potuto constatare che la dieta mediterranea aiuta chi soffre di malattie cardiovascolari, diabete, pressione alta e sindrome metabolica. L’apporto di acidi grassi monoinsaturi, infatti, riduce il livello di colesterolo cattivo nel sangue. Di questi acidi sono particolarmente ricchi l’olio di oliva, noci, mandorle e pistacchi.

Potrebbero interessarti anche...