Categorie
Salute

5 segnali che indicano che stai assumendo troppo zucchero

Negli ultimi tempi sempre più spesso di parla dell’importanza di non consumare troppo zucchero nella dieta. Secondo diversi studi e ricerche, un abuso di zucchero può portare diversi effetti negativi e problemi di salute, primi fra tutti obesità e diabete. Ad esempio, uno studio del 2016 ha suggerito una connessione positiva nei bambini tra la riduzione dello zucchero e la salute del cuore.

Ecco alcuni segnali che che possono indicare che stai assumendo troppi zuccheri.

Ti senti stanco e sbattuto come uno zombi 

Ti svegli stanco, quindi ti precipiti sulla tua tazza di caffè zuccherata. Ma subito dopo ti senti ancora più assonnato. Cosa succede? Sentirsi stanchi 24 ore al giorno è un segnale comune del fatto che stai assumendo troppi zuccheri aggiunti.

Gli studi dimostrano che livelli elevati di zucchero possono bloccare l’orexina, un neurochimico che ti fa sentire sveglio. Quindi, anche se mangiamo dolcetti zuccherini per sentirci pieni di energia, la realtà è che ci stanno trasformando in zombie.

Non riesci a concentrarti? Attento allo zucchero

Hai mai bevuto una bevanda energetica zuccherata per affrontare una nottata da pre-esame, eppure hai notato che il tuo cervello diventava solo più annebbiato? Potresti aver puntato sulla bevanda sbagliata per la concentrazione, senza preventivare gli effetti controproducenti dello zucchero.

Uno studio del 2016 apparso sul British Journal of Nutrition effettuato su oltre 7.000 adulti, ha collegato una maggiore assunzione di zucchero con un declino della funzione cognitiva. Lo studio non ha determinato se il consumo eccessivo di zuccheri abbia causato una mancanza di potenza cerebrale oppure il contrario. In ogni caso, le persone meno concentrate tendevano a mangiare troppo zucchero.

La tua digestione è pessima

Il tuo intestino contiene trilioni di batteri che favoriscono la digestione, aiutano a modulare il tuo sistema immunitario e a combattere gli agenti patogeni. Per il momento, la scienza ha solo iniziato a cercare di capire tutti i benefici e i meccanismi della flora intestinale. Tuttavia, una questione è già chiara: i batteri non prosperano con lo zucchero.

Un recente rapporto negli Atti della National Academy of Sciences ha mostrato che dosi elevate di fruttosio e glucosio (che, combinate, producono saccarosio, noto anche come “zucchero da tavola”) possono bloccare la crescita di un batterio che si trova spesso nell’intestino di chi segue un dieta equilibrata e un peso sano. In poche parole: ti aiuta a digerire correttamente le fibre alimentari.

Troppo zucchero? Ti senti lunatico

Ti senti scontroso o nervoso senza motivo? Sorprendentemente, anche se lo zucchero può darci piacere quando lo mangiamo, se ne abusiamo può avere un impatto negativo sul nostro umore.

Sia la depressione che l’ansia sono legate all’assunzione di zuccheri aggiunti. Uno studio del 2017 pubblicato sulla rivista Scientific Reports ha rilevato che le persone che seguivano una dieta ricca di zuccheri avevano il 23% di probabilità in più di essere depresse.

Non riesci a smettere di mangiare zuccheri aggiunti

Se hai sempre voglia di alimenti dolci e non riesci mai ad averne abbastanza, è un segno che potresti stare ad esagerare con lo zucchero. La costante voglia di zuccheri è il segno più comune di consumo eccessivo. Hai voglia di dolcetti zuccherini per tutto il giorno? Se è così, è probabile che tu abbia una sorta di dipendenza da zuccheri. Sfortunatamente, più ne mangi, più ne vorrai.

Leggi anche: Quanto zucchero puoi assumere al giorno ovvero la guida per non esagerare