cucina

Ricette di pesce: dentice all’acqua “furba” con pomodirini

ROMA – Una variante dell’acqua pazza, l’acqua furba non richiede una cucina al cartoccio per il pesce. In questa ricetta proposta da Cookaround, il dentice viene saltato in padella e reso morbido dal brodo di pesce. I pomodorini danno colore e sapore al condimento.

Ingredienti:

un dentice grande

400 grammi di pomodori ciliegini

qualche foglia di basilico

prezzemolo

uno spicchio d’aglio

olio extravergine d’oliva

sale

Preparazione :

Eviscerate, squamate e sciacquate il dentice, quindi sfilettatelo. Sciacquate bene gli scarti ed utilizzateli per realizzare un buon brodo ponendoli a bollire in una pentola colma d’acqua aromatizzata con 2-3 foglioline d’alloro e sale.

Rimuovete eventuali lische residue dai filetti con una pinzetta e dividete i filetti in due parti. Scaldate in una padella un generoso giro d’olio extravergine d’oliva con uno spicchio d’aglio intero. Tagliate i pomodorini a metà e, non appena l’olio inizia a sfrigolare, uniteli alla padella aromatizzando il tutto con foglioline di basilico.

Filtrate un po’ di brodo di pesce e mettetelo da parte. Quando i pomodorini iniziano ad appassirsi bagnateli con poco brodo di pesce. Scaldate un’altra padella, meglio se di ferro, con un giro d’olio extravergine d’oliva ed adagiatevi i filetti dalla parte della pelle. Salateli leggermente.

Quando i filetti inizieranno a cambiare colore, spegnete il fuoco e trasferite i filetti nella padella con i pomodorini facendo in modo che la pelle sia rivolta verso l’alto. Mentre il pesce termina di cuocere ed insaporirsi, tritate un po’ di prezzemolo fresco.

Dopo un paio di minuti il dentice all’acqua furba è pronto, servite i filetti nappandoli con il fondo di cottura.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.