Contest: Dolci Girelle con Stecco (di Caterina Anello)

Contest: Dolci Girelle con Stecco (di Caterina Anello)

Roma – Contest: Dolci girelle con stecco (di Caterina Anello)

Ricetta partecipante al Contest La Magia del Natale in Cucina

Caterina Anello per le feste di Natale propone delle golosissime Dolci Girelle con Stecco che faranno felici grandi e piccini.

Le Dolci Girelle con Stecco sono davvero buone. Una morbida pasta biscotto al cacao, farcita con golosa crema pasticcera di mandarancio, un gusto davvero inimitabile vi invito a provarle. Un dolce scenografico che metterà d’accordo tutti per le feste e soprattutto i vostri bambini. Bisogna avere un po’ di cura nel crearle, ma nulla di difficile. Volendo chi non desidera fare le Dolci Girelle con Stecco potrà fare e gustare la bontà del rotolo e avrà un dessert davvero unico e irresistibile. Il bello dei rotoli e che hanno il vantaggio di poter essere preparati in anticipo e averli pronti al momento giusto, senza grande lavoro. Ora mettiamoci al lavoro per iniziare il nostro golosissimo rotolo o le favolose girelle.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: di circa 2 ore ( un’oretta di riposo in frigo.)

Ingredienti per la pasta biscotto al cacao : 

100 g di farina 00
30 g di cacao amaro
7 g di miele ( un cucchiaino)
80 g di zucchero + zucchero q.b. per la superficie della pasta biscotto
3 uova medie (temperatura ambiente)
50 ml di latte scremato ( ma va bene anche intero)
un cucchiaino raso di lievito per dolci

Per decorare:

stelline o perline alimentari
miele

Utensili:

Planetaria con fruste
stecchi di legno
carta forno
pennello da cucina  

Procedimento girelle e ricetta crema pasticcera al mandarancio

  1. Iniziate a preparare la pasta biscotto montando nella planetaria le uova con lo zucchero e il miele, per almeno 10/15 minuti fino ad avere un composto spumoso e leggero, unite poco alla volta anche il latte.
  2. Nel frattempo setacciate la farina, il cacao, il lievito. Spegnete la planetaria e unite poco alla volta la farina, il lievito e il cacao setacciati, fatelo delicatamente per non smontare il composto, mescolate con un cucchiaio di legno lentamente dal basso verso l’alto.
  3. Foderate con carta forno la leccarda e versate il composto, livellatelo per bene.
  4. Ponete in forno preriscaldato a 200°C per circa 10 / 12 minuti, dovrà avere una leggera doratura. Trascorso il tempo togliete la teglia dal forno e trasferitela sul tavolo con tutta la carta forno, capovolgete su un panno pulito o su un nuovo foglio di carta forno.
  5. Togliete con delicatezza la carta della cottura quando ancora è calda, spolverate la superficie del dolce con poco zucchero semolato ( serve per non farlo attaccare) e arrotolate la pasta biscotto aiutandovi con la carta forno (o un panno pulito.) Ora fatela raffreddare…
  6. Per farcire aprite la pasta biscotto, mi raccomando tenetela sempre sotto di essa la carta forno per facilitarvi il compito quando arrotolerete di nuovo il dolce.
  7. Stendete la crema pasticcera al mandarancio, livellatela bene e arrotolate di nuovo il dolce. Aiutatevi con la carta forno, il vostro rotolo è pronto per essere gustato, prima di servirlo spolverate con lo zucchero a velo.

Contest: Dolci Girelle con Stecco (di Caterina Anello)Rotolo al mandarancio

Ingredienti per fare la crema pasticcera al mandarancio :  

4 Tuorli
100 g di zucchero (circa 4 cucchiai)
100 g di farina (circa 4 cucchiai)
200 ml di mandaranci o clementina Spremuti (Non trattati)
200 ml di latte
La buccia grattugiata di 4 mandaranci (non trattati)

Utensili:

Fruste elettriche (in alternativa frusta a mano)
Spremiagrumi
Setaccio
Grattugia

Procedimento crema

  1. Lavate i mandaranci, asciugateli, spremeteli e metteteli a parte. Grattugiate la buccia di 4 mandaranci e anche questa ponetela a parte per dopo.
  2. Lavorate con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare belli spumosi. Aggiungete la farina setacciata, il succo dei mandaranci fate tutto a piccoli dosi mescolando con la frusta a mano, fate attenzione che non si creino grumi. Unite anche il latte sempre mescolando, ed infine la buccia grattugiata.
  3. Versate il composto dentro un tegame e mettetelo a fuoco dolce. Mescolate con un cucchiaio di legno, quando arriva a bollore abbassate la fiamma e continuate a mescolare per farla rassodare. Una volta pronta toglietela dal fuoco e fatela raffreddare.
  4. Ora la vostra crema al mandarancio è pronta per farcire tutti i  dolci, o essere gustata come dessert.
Contest: Dolci Girelle con Stecco (di Caterina Anello)

Crema pasticcera mandarancio

Come fare le Dolci girelle con stecco :

  1. Tagliate le fette dal rotolo, dopo averlo fatto riposare per circa un’oretta in frigo. Ora spennellate il bordo della girella con il miele e cospargete il bordo con le stelline. Con la punta del coltello incidete il pan di spagna nella parte bassa e inserite lo stecco di legno. Fate il tutto con molta delicatezza e nella farcitura del rotolo non eccedete, per non appesantire troppo lo stecco. Volendo questa ricetta per i vostri bambini è perfetta anche con altre creme, tipo la crema di nocciole o la panna. Non le trovate deliziose!! Buone feste a tutti…

.

Chi è Caterina Anello

Sono una food blogger ma soprattutto una mamma sempre con tanti impegni, infatti la giornata non mi basta mai. La mia più grande passione è la cucina, soprattutto i dolci con i quali sperimento sempre nuovi sapori. Per me la cucinare e amore ma anche tanta fantasia, infatti il mio blog si chiama “Cake & Fancy su GialloZafferano”.

Mi trovo anche su tutti i canali social, vi lascio i miei link:

Facebook: https://www.facebook.com/CakeeFancy/

Twitter: https://twitter.com/CAKEFANCY1

Google: https://plus.google.com/+Cakefancy

Instagram: https://www.instagram.com/cake_e_fancy_/

Pinterest: https://it.pinterest.com/caterinaanello/

Caterina Anello

Caterina Anello

Potrebbero interessarti anche...