Letizia Ortiz con il tubino rosa perfetto per dire addio all’estate

Letizia Ortiz con un tubino rosa

Letizia Ortiz e il marito Felipe hanno partecipato alle celebrazioni dei 125 anni del giornale Heraldo de Aragòn, in Saragozza.

Per la regina di Spagna, questo è il secondo evento pubblico della settimana. Martedì scorso ha partecipato all’apertura dell’anno scolastico in Navarra.

Per il momento, Letizia Ortiz e il marito non hanno bloccato l’agenda lavorativa, nonostante la figlia Leonor si trovi in quarantena dopo che una compagna di classe è risultata positiva al Coronavirus.

Per l’occasione, la regina di Spagna ha accantonato i look autunnali per un ultimo sprazzo di estate.

Letizia Ortiz ha scelto un tubino rosa firmato Michael Kors, attillato, con cinturina in vita e bottoni laterali. Ha abbinato il vestito a delle décolletées con tacco e pochette ton sur ton.

Il tubino che Letizia Ortiz ha già indossato in precedenza

Come spesso accade, la regina Letizia ha scelto un riciclo. Questo abito infatti è stato già indossato dalla moglie di Felipe nel 2018, in occasione della visita della coppia reale alla Casa Bianca, quando furono ricevuti da Donald e Melania Trump.

Per una volta, la regina di Spagna ha messo da parte le firme spagnole scegliendo un capo di un brand americano.

Da quando è iniziata la pandemia, infatti, Letizia Ortiz sta accompagnando le sue uscite in pubblico con dei look ben precisi: quasi sempre firmati da brand spagnoli.

Un gesto non causale attraverso il quale i reali supportano la moda spagnola e quindi parte dell’economia.

La visita del re e della regina di Spagna in Saragozza

Dopo aver visitato le strutture del giornale, Letizia Felipe di Spagna hanno presieduto ad una cerimonia di premiazione e hanno poi partecipato al pranzo.

Inoltre, la coppia reale ha ricevuto il Premio Extraordinary Herald 125th Anniversary per “sottolineare l’ eccezionale lavoro svolto dalla Corona nella coesione della Spagna e nel consolidamento della democrazia e dei suoi valori”.

Il Re ha ringraziato “di cuore” per questo riconoscimento. 

Potrebbero interessarti anche...