benessere

Stress da rientro: 3 consigli per affrontarlo al meglio

ragazza alla scrivania

Come ogni anno, una volta finite le vacanze torna a farsi sentire lo stress da rientro alla quotidianità. Come fare per affrontarlo al meglio? Mantenere le buone abitudini estive, curare il riposo e dare una scarica di energia all’organismo sono le chiavi per affrontare il rientro al meglio.

La sindrome da back to work è alle porte. Molti di noi subiranno quel fenomeno, altrimenti detto “back to routine”, che comporta una sensazione di stress e stanchezza che appesantisce le giornate di rientro al lavoro, a scuola e alla vita di tutti i giorni. VitaVi – azienda che produce integratori alimentari caratterizzati da ingredienti ad alta biodisponibilità ed efficacia – ha chiesto al Prof. Arrigo Cicero, Professore di Scienze Tecniche Dietetiche Applicate presso l’Università di Bologna, Presidente del Sinut e Coordinatore del Comitato Scientifico di VitaVi, quali consigli seguire per un rientro più sereno.

Come affrontare lo stress da rientro

“Spesso ci chiediamo perché il rientro dalle ferie è così stressante. La risposta è semplice: perché il momento più rilassante delle vacanze è rappresentato proprio dagli ultimi giorni, in cui ci si è adattati a un bioritmo e clima diverso. Lo stress nasce perché all’improvviso si deve tornare alla realtà da cui si era fuggiti. Cosa fare? Citando un aforisma, “prevenire è meglio che curare” – afferma il Prof. Arrigo Cicero. “Anticipare lo stress incidente e migliorare fin da
subito il livello di energia con un’integrazione nutrizionale specifica possono fare la differenza. E possono aiutare ad affrontare meglio le giornate di rientro alla vita quotidiana”.

Leggi anche: Abbuffate da ansia e stress: come evitarle?

3 consigli efficaci secondo l’esperto

1. Cercare di mantenere le buone abitudini acquisite durante le ferie. Continuare a fare attività fisica, ritagliarsi degli spazi per se stessi, passare più tempo all’aria aperta. Sono tutte pratiche che al rientro dalle vacanze ognuno di noi dovrebbe mantenere per continuare a godere di quei benefici che, in relatà, non dovrebbe essere legati solo alle ferie.

2. Mai sottovalutare i disturbi del sonno. Al minimo accenno di difficoltà ad addormentarsi o altre problematiche legate al riposo è importante ricorrere
subito all’integrazione nutrizionale. Gli integratori, soprattutto quelli specifici per la gestione dello stress e per il sonno, possono aiutare ad anticipare lo stress
incidente. In questo il corpo non va in carenza e ci si assicura una maggiore capacità di resistenza.

3. Parola chiave: energia. Capita a tutti di tornare alla routine e sentire quella sfiancante sensazione di pesantezza e stanchezza che non lascia la presa per tutta la giornata. Al rientro dalle vacanze è bene non trascurare il miglioramento globale del tono e dell’energia. Oltre a una dieta equilibrata e un’attività fisica regolare, a venire in soccorso sono gli integratori multivitaminici con un corretto livello di sartorializzazione. Per ottenere un beneficio concreto dall’assunzione di multivitaminici è importante scegliere integratori con ingredienti selezionati e mirati al bisogno. Evitando prodotti estremamente generalisti non in grado di rispondere ad alcuna necessità.

Leggi anche: Supera i momenti di stress e ansia con queste 8 tecniche calmanti.