Categorie
benessere

Infusi e spezie che ti aiutano se hai la pancia gonfia dopo aver mangiato

Tutti abbiamo combattuto contro i gas intestinali almeno una volta nella vita. E la maggior parte di noi riscontra spesso anche un po’ di pancia gonfia dopo aver mangiato. A volte è quasi impercettibile, altre volte invece sentiamo il bisogno addirittura di slacciare i pantaloni. In questi casi, il motivo più plausibile di questo gonfiore è dovuto a una cattiva digestione per intolleranza o perché mangiamo troppo velocemente e male, a causa di nervi e stress, e ingoiamo molto gas.

Secondo la dott.ssa Natalie Egan, del Brigham Hospital, il modo migliore per affrontare questo disturbo è cambiare la dieta. Dovremmo impegnarci ad avere migliori abitudini alimentari.

Ma se vogliamo correre ai ripari quando abbiamo a che fare con la pancia gonfia, possiamo ricorrere ad alcuni infusi consigliati dalla specialista.

Infuso alla menta

Partiamo dalla menta piperita, uno dei rimedi erboristici più efficaci per migliorare la digestione, poiché allevia il mal di stomaco e le coliche che possono verificarsi quando accumuliamo molto gas. Gli infusi alla menta agiscono rilassando la muscolatura intestinale, migliorando il transito intestinale. Aiutano ad evitare la stitichezza, una delle cause della pancia gonfia.

– Leggi anche:  5 modi efficaci per combattere la pancia gonfia

Carvi, un grande sconosciuto 

Molti non sono consapevoli degli effetti di questa pianta, che può aiutare a prevenire la formazione di gas e alleviare i crampi e il bruciore di stomaco. Il carvi, conosciuto anche come cumino, è usato principalmente come spezia. Il suo sapore è simile a quello dell’anice, anche se è un po’ più piccante.

– Leggi anche:  8 modi per evitare la pancia gonfia senza dieta o palestra

Cardamomo, ottimo stimolante e alleato contro la pancia gonfia

Questo seme, inconfondibile per profumo e sapore leggermente piccante, è un buon rimedio per stimolare l’apparato digerente. L’infuso di questa pianta ti aiuterà a combattere i gas dopo i pasti e a evitare la pesantezza allo stomaco tipica del dopo abbuffata. 

Coriandolo, aromatico e digestivo 

Il suo aroma è inconfondibile, ed è una delle piante più aromatiche da aggiungere ai tuoi infusi (e non solo). In più, è indicato per eliminare i gas e anche per ridurne la formazione. 

Camomilla, la regina contro la pancia gonfia

Chi non ha mai preso una camomilla dopo aver mangiato? Questa pianta ha effetti carminativi, ovvero è capace di limitare la formazione e soprattutto il ristagno di gas a livello gastro-intestinale dopo aver mangiato.

Anice, il tuo alleato contro la pancia gonfia 

Oltre ad avere proprietà carminative, aiuta anche a ridurre i crampi e le piccole coliche che possono verificarsi quando si soffre di flatulenza. Quindi, gustare un infuso di anice dopo aver mangiato troppo o velocemente per mancanza di tempo, è un buon modo per rilassare lo stomaco. 

Curcuma, potere antinfiammatorio

Questa spezia ha molteplici vantaggi. Sappiamo che è molto utile all’interno di una dieta antinfiammatoria (anche se non fa miracoli), ma aiuta anche a migliorare la digestione. Il tè alla curcuma, infatti, una rarità nel nostro paese ma che sta guadagnando sempre più consensi, aiuta a digerire meglio durante i pasti. Così avrai meno gas e meno sensazione di pancia gonfia.