Categorie
benessere

I 5 cibi migliori per aiutarti a dormire e dimagrire allo stesso tempo

Insonnia e chili in più sono due dei disturbi che più hanno colpito gli italiani durante questa pandemia. Se il tuo obiettivo entro dicembre è quello di dimagrire qualche chilo e, perché no, recuperare un sonno regolare, dovresti provare a inserire nella tua dieta questi 5 alimenti. Oltre a farti perdere peso, ti aiuteranno anche a favorire il sonno.

Ansia, stress, smartworking, cambio di abitudini. Dal lockdown di marzo scorso sono moltissime le persone che hanno avuto a che fare con problemi di insonnia e chili in più. Problemi che si sono protratti anche dopo la fine del lockdown.

Se il tuo obiettivo è quello di dimagrire e, perché no, cercare di regolare il sonno, dovresti dare un’occhiata a questi alimenti. Una alimentazione mirata potrebbe essere la tua arma segreta per una notte di sonno ristoratrice e per riuscire a dimagrire senza difficoltà. Parlando con il The Sun, alcuni esperti hanno rivelato 5 alimenti che dovresti includere nella dieta.

Cibi ricchi di magnesio e triptofano

La nutrizionista Susan Alexander, che lavora a fianco di Unbeelievable Health, ha detto che una dieta a base di cibi ricchi di magnesio può essere l’ideale sia se stai cercando di dimagrire che per stimolare il sonno. E quali sono gli alimenti più ricchi di magnesio?

“Il magnesio ha proprietà rilassanti. Quindi prova a inserire nella dieta alimenti che ne sono ricchi come verdure, fagioli secchi, cereali integrali e latticini a basso contenuto di grassi”.

Anche il triptofano non dovrebbe mai mancare: “Il triptofano è un amminoacido che si ritiene favorisca il sonno, poiché è un precursore di serotonina e melatonina. Il triptofano si trova nello yogurt, nel latte, nell’avena, nelle banane, nei datteri, nella carne di pollo, nelle uova e nelle arachidi”.

Dimagrire con l’aiuto della frutta secca

Karl Kristian, fondatore ed esperto di salute e benessere presso New Nordic, ha spiegato al The Sun: “Frutta secca come noci e mandorle sono una buona fonte di melatonina, ormone che aiuta a regolare il sonno”.

CORRELATO: Dimagrire la pancia: 6 modi efficaci per perdere peso.

Inoltre, anche se sono ricche di grassi e calorie, vari studi hanno dimostrato che non sono collegate all’aumento di peso. Uno studio ha rilevato che le persone che mangiavano due o più porzioni di frutta secca a settimana avevano il 31% in più di probabilità di non ingrassare rispetto a quelle che non la consumavano affatto

L’importante, ovviamente, è non esagerare e limitarsi a una piccola porzione.

Legumi, un aiuto per dimagrire

Concentrarsi su una dieta che includa i legumi ti aiuterà non solo a perdere peso ma anche a dormire. Ricchi di fibre e di sostanze benefiche, infatti, i legumi ti aiutano a smettere di desiderare snack ricchi di zucchero che, a loro volta, portano disturbi del sonno.

Il dottor Michael Mosely, che ha ideato il programma di dieta Fast800, spiega:

“La dieta mediterranea tradizionale è ricca di pesce azzurro, verdura, legumi e olio extravergine d’oliva. Mangiare in questo modo aiuterà a migliorare sia il tuo umore che il tuo peso”.

Il dottor Mosely ha aggiunto: “Dovresti smettere di mangiare almeno tre ore prima di andare a letto”.

Gli esperti pensano che questo ci possa aiutare a mantenere bassa la temperatura corporea. Quando arriva il momento di andare a letto, la nostra temperatura corporea inizia a scendere, il che aiuta a innescare il sonno. “Quando mangi prima di andare a dormire, il tuo corpo inizia a scomporre il cibo e ad assorbirlo. Questo aumenta l’attività intestinale e la temperatura interna rimarrà alta”.

Tisana alle erbe, perfetta per dimagrire e favorire il sonno

Karl Kristian ha spiegato che bere una tisana alle erbe come per esempio la camomilla è la scelta migliore prima di andare a letto.

“La camomilla contiene antiossidanti che aiutano ad alleviare lo stress e l’ansia riducendo l’infiammazione e lenendo i muscoli. Per questo motivo è spesso consigliata a coloro che lottano contro l’insonnia”.

Inoltre, una tisana calda avrà un effetto diuretico, perfetto se vuoi dimagrire.

Oltre alle tisane, anche l’aceto di mele sembra essere un ottimo alleato del dimagrimento.

“Molti studi suggeriscono che l’aceto di mele svolge un ruolo chiave nell’aiutare a mantenere il giusto livello di zucchero nel sangue” ha spiegato l’esperto.

Pesce azzurro

Molte ricerche suggeriscono che il pesce azzurro aiuta a ridurre il rischio di infarto, ictus e malattie cardiovascolari.

Il pesce azzurro è un’ottima fonte di vitamina D, proteine, alcune vitamine del gruppo B e di selenio. È anche ricco di acidi grassi omega 3, benefici per la nostra salute.

Lisa Borg, nutrizionista della PulseLight Clinic, ha spiegato al The Sun che si dovrebbe inserire il pesce azzurro regolarmente nella propria dieta almeno due volte a settimana.

Seguire una dieta sana non solo ti permetterà di dimagrire ma anche di limitare i disturbi del sonno.

“Se ci si sveglia sentendosi già stanchi dopo una buona notte di sonno, potrebbero esserci degli squilibri ormonali. Segui una dieta che aiuti a bilanciare i livelli di glucosio nel sangue e assicurati di fare esercizio per almeno 30 minuti tutti i giorni”.

Ha aggiunto: “Il sonno è essenziale per controllare l’appetito e le scelte alimentari. Se sei stanco desidererai ardentemente cibi dolci per un rapido apporto energetico”

“Bilancia i pasti e gli spuntini assicurandoti che forniscano una porzione di carboidrati, una di proteine e una di grassi buoni. Questo aiuta a rallentare il rilascio di glucosio e riduce il rilascio di insulina, mantenendoti sazio più a lungo”.