Categorie
bellezza

Pancetta post-menopausa? Tutta colpa di un enzima

WASHINGTON – Avete presente quella pancetta che di solito arriva insieme alla menopausa? Bene. Se non solo l’avete presente ma ce l’avete sappiate che è normale. E non è dovuta a qualche dolce di troppo o a qualche passeggiata in meno. La colpa è di un enzima che, con il calo degli estrogeni che segue la menopausa porta ad aumentare il grasso sulla pancia.

La scoperta arriva dall’Ohio State University, negli Stati Uniti. Monitorando gli effetti di una dieta ad alto contenuto di grassi sia sugli uomini sia sulle donne i ricercatori hanno scoperto che l’enzima Aldehyde Dehydrogenase 1 produce un ormone che attiva la produzione di cellule di grasso.

Donne e uomini che seguono la stessa dieta hanno conseguenze molto diverse proprio per la presenza, nelle sole donne in menopausa, di questo enzima. Gli estrogeni “bloccano” questo enzima, ma quando calano, con la menopausa, l’enzima è libero di produrre quell’accumulo di grasso sull’addome tanto comune nelle donne over 60.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.