Speciale Natale: Kasekuchen ovvero la Cheesecake tedesca…

Pubblicato il 14 dicembre 2015 05.00 | Ultimo aggiornamento: 13 dicembre 2015 23.37

Tags: , ,

di redazione Ladyblitz
 
Speciale Natale: Kasekuchen ovvero al Cheesecake tedesca...

Roma – Speciale Natale: Kasekuchen ovvero al Cheesecake tedesca…

Non tutti amano i tipici dolci natalizi, o comunque tra pranzi e cene delle festività è anche bello variare, magari stupendo parenti e amici con un dolce poco conosciuto in Italia come il Kasekuchen, tipico dolce tedesco al formaggio.

Ce lo propone la food blogger Sabrina Acquarola del gruppo Facebook  “Quelli che non solo dolci”.

La torta Kasekuchen ha una base simile alla pasta frolla, leggermente più morbida. All’interno è farcita con formaggio quark, il preparato per budino alla vaniglia e scorza di limone. Ricorda molto la classica Cheesecake ma ha ingredienti diversi… può essere guarnita come più piace usando frutta fresca di stagione.

.

Tempo di realizzazione.
2 ore compreso tempo di cottura (esclusi tempi di riposo).

Stampo con cerniera da 26 cm.

Ingredienti.

Per la pasta frolla.
100 g di burro.
270 g di farina.
70 g di zucchero.
1 uovo.

Per il ripieno.

1 kg di quark o in mancanza di questo anche Philadelphia.
3 uova.
1 bustina di preparato per budino alla vaniglia.
50 ml di latte.
250 g di zucchero.
Scorza di un limone.

Procedimento.
Fare la pasta frolla e stenderla nello stampo già imburrato facendo i bordi alti circa un paio di dita.
Lasciare riposare in frigo nello stampo per almeno due ore.
Mettere il quark o Philadelphia in una ciotola con lo zucchero e montate con una frusta elettrica, quindi aggiungere i 3 tuorli continuando a mescolare, la scorza del limone, il latte e il preparato per budino.

A parte montare gli albumi a neve ferma e amalgamare delicatamente al composto di formaggio.
Accendere il forno a 150°C  in modalità statica.
Prendere lo stampo con la frolla dal frigo e stendere all’interno il composto.
Lasciare cuocere circa 1 ora e 30 minuti sempre a 150°C.
Quando sarà cotta toglierla dal forno e lasciarla raffreddare due ore circa.
Le crepe che si formeranno sulla superficie sono una caratteristica del dolce.
Raffreddando il dolce si sgonfierà molto soprattutto nella parte centrale.
Può essere mangiata così oppure guarnita a piacere, io ho messo una confettura ai frutti di bosco aromatizzata con grappa ai mirtilli e decorato con frutti di bosco freschi.

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

Chi è Sabrina Acquarola.

Sono Sabrina Acquarola ho 37 anni e sono abruzzese. Sono una Foodblogger per passione e ho iniziato a mettere le mani in pasta all’età di 10 Anni. Questa passione è’ andata via via crescendo sempre più; ho appreso tecniche e basi leggendo tantissimi libri di cucina…

Potete trovare Sabrina nel suo Blog “Ricette in casa di Sabrina”

Speciale Natale: Kasekuchen ovvero al Cheesecake tedesca...

Sabrina Acquarola

Speciale Natale: Kasekuchen ovvero al Cheesecake tedesca...