Categorie
sport

Corsa, meglio breve ma intensa: 1,6 km battono la maratona

WASHINGTON – Corsa, meglio breve e intensa che lunga e lenta: è quanto sostiene uno studio dell’American College of Cardiology ripreso dal Wall Street Journal.  

Secondo l’ultima ricerca nel campo delle corse, infatti, una breve corsetta da un chilometro e 600 metri (che corrisponde ad un miglio) fatta a forte velocità farebbe meglio di un lungo allenamento a ritmo più lento.

Negli Stati Uniti, del resto, gli allenamenti ‘short’, in mancanza di tempo libero, sono il nuovo toccasana. La corsa di 1 miglio da percorrere al massimo della velocità sta diventando sempre più popolare tra i maratoneti, i bambini e i corridori amatoriali che non hanno più tempo per allenarsi su distanze più lunghe.

L’esercizio intenso batte gli sport d’endurance come la maratona e adesso la ricerca dell’American College of Cardiology ha scoperto che chi corre 1 miglio ha gli stessi benefici dei maratoneti sulla lunghezza della vita ma con meno acciacchi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.