Grasso sulla pancia, dieta delle proteine: cosa mangiare

Grasso sulla pancia, riducilo con le proteine: cosa mangiare

ROMA – Quando si ha il grasso sulla pancia bisogna agire per ridurlo. A tal proposito, l’alimentazione è fondamentale e una dieta ricca di cibi proteici rappresenta la nostra migliore alleata. Le proteine, infatti, aiutano la costruzione della massa muscolare, favoriscono la perdita di peso e del grasso sulla pancia, e un maggior senso di sazietà dopo aver mangiato. Tuttavia, anche se un’alimentazione ricca di proteine può essere molto utile, adottare una dieta equilibrata (e che quindi bilanci tutti i nutrienti) è parte integrante della nostra salute.

Le proteine aiutano a perdere peso e a ridurre il grasso sulla pancia, aiutano a non mangiare cibo in eccesso e a costruire massa magra, soprattutto se la dieta viene abbinata ad un regolare esercizio fisico. La massa magra aiuta a bruciare più calorie durante il giorno, il che può essere di aiuto per dimagrire, soprattutto la pancia. Questo non vuol dire dover mangiare solo proteine a discapito degli altri nutrienti, anzi. Una dieta bilanciata ci farà sicuramente perdere peso e rimanere in salute. Se inserite in una dieta equilibrata, però, le proteine diventeranno le nostre migliori alleate. Di seguito vediamo 15 cibi ad alto contenuto proteico e di qualità, che dovremmo inserire nel nostro regime alimentare.

Bresaola: uno degli insaccati più magri e ricchi di proteine. 100 gr di bresaola forniscono ben 32 grammi di proteine. Inoltre è molto gustosa, perfetta da accompagnare con un crostino di pane integrale per un perfetto spuntino pre-allenamento.

Petto di pollo: Il petto di pollo è una fonte di proteine ​​magre. La maggior parte delle sue calorie provengono direttamente dalle proteine, l’importante è mangiarlo senza pelle. Un petto di pollo senza pelle da 136 g fornisce circa 26 g di proteine.

Salmone: pesce ricco di grassi omega3, che contrastano il colesterolo cattivo e migliorano quello buono, il salmone è anche un’ottima fonte di proteine ​​e può aiutare a sentirsi più soddisfatti dopo i pasti.

Ricotta: Questo prodotto caseario ha una buona quantità di proteine, circa 11 gr ogni 100. E’ anche ricco di calcio e altri nutrienti importanti, oltre ad essere un latticino magro, adatto ad un regime alimentare che ha come obiettivo quello di perdere peso.

Tonno: fonte di proteine ​​eccellente e ampiamente disponibile che ha anche un basso contenuto calorico. 100 gr di tonno fresco forniscono circa 21 gr di proteine.

Broccoli: tra le verdure, i broccoli sono tra quelle che contengono più proteine. 100 gr di broccoli hanno quasi 2,6 g di proteine ​​e contengono una varietà di nutrienti come il folato e il potassio.

Ceci: con 19 gr di proteine ogni 100 gr di prodotti, i ceci costituiscono un alimento perfetto per chi vuole aumentare le proteine. Inoltre sono ricchi di fibre e nutrienti che migliorano la salute del cuore e delle ossa.

Yogurt greco: lo yogurt greco semplice e magro contiene fino a 19 g di proteine ​​in un vasetto da 200 g. L’importante è scegliere sempre yogurt greco semplice ed evitare quello che contiene zucchero aggiunto.

Pinoli: la frutta secca è una fonte ricchissima di proteine vegetali, soprattutto i pinoliche arrivano a 31 gr di proteine ogni 100. Una manciata di pinoli a merenda risulta ideale per fare il pieno di proteine buone.

Tempeh: perfetto per chi è vegetariano o vegano, il tempeh viene dalla soia, come il tofu. Tuttavia, ha un numero di proteine ​​superiore rispetto al tofu, offrendo circa 17 g per 100 gr. 

Piselli: i piselli sono ricchi di proteine, fibre e altri nutrienti. I piselli sono economici, facili da trovare e possono essere utilizzati in molte ricette.

Potrebbero interessarti anche...