Categorie
Salute

Mandorle, uno spuntino nutriente che non fa ingrassare

ROMA – Uno spuntino che faccia bene, non faccia ingrassare e allontani il senso di fame? E’ il fuori pasto a base di  mandorle. Buone e nutrienti, vengono temute come particolarmente caloriche, ma in realtà sono soprattutto ricche di sostanze nutritive, ottime per togliere la fame tra un pasto e l’altro. E non hanno conseguenze sulla linea.

Ricche di acidi grassi monoinsaturi, vitamine antiosidanti come la E, fibre e proteine, le mandorle sono utili per sentirsi sazi senza ricadere sugli snack confezionati.

Un recente studio americano della Purdue University su 137 persone ha dimostrato che 45 grammi di mandorle al giorno fanno bene e non fanno ingrassare. Possono essere consumati anche da chi è a rischio diabete di tipo 2. Nonostante 45 grammi di mandorle apportino circa 250 calorie non si hanno conseguenze a livello di peso. E questo indipendentemente dal momento in cui le si mangia: unica regola da rispettare è che lo spuntino a base di frutta secca sia consumato entro due ore dall’ultimo pasto o due ore prima del prossimo.

Come ha sottolineato il professor Richard Mattes, autore della ricerca, questo studio mostra le mandorle come una valida opzione per gli spuntini fuori pasto, soprattutto per chi tiene il proprio peso sotto controllo. 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.