Frutta, verdura e legumi per smettere di fumare

ROMA – Una dieta ricca di frutta, verdura e legumi aiuta a combattere la dipendenza dal fumo:lo dice uno studio dell’Università di Buffalo, negli Stati Uniti. In dati, chi vuole smettere di fumare ha il triplo di possibilità di riuscirci se mangia abitualmente frutta e verdura.

I ricercatori hanno seguito per 14 mesi mille fumatori dai 25 anni in su. I volontari sono state intervistati prima e dopo il periodo di sperimentazione sulle loro abitudini alimentari.

Mettendo a confronto il numero di sigarette fumate in base al tipo di alimentazione è risultato che chi mangiava più frutta e verdura il numero di sigarette fumate era più basso, e soprattutto questi volontari non sentivano il desiderio di fumare appena svegli.

Ma perché frutta e verdura permettono di fumare di meno? Il motivo sarebbe da cercare nella ricchezza di fibre e acqua, che danno un senso di sazietà elevato e contrastano il “vuoto” lasciato dalla sigaretta.

Per di più il fatto che questi alimenti siano salutari e percepiti come tali porta chi fuma a consumarne di più per cercare in questo modo di contrastare gli effetti del fumo.

 

 

Potrebbero interessarti anche...