Vuoi dimagrire? 11 verdure e frutti alleati per perdere peso

Dieta, la ricerca che potrebbe cambiare le tue abitudini quotidiane

ROMA – Nella quotidiana lotta ai chili di troppo giocano un ruolo fondamentale due alleati speciali: la frutta e la verdura. E cosa nota che i prodotti freschi sono più salutari di quelli confezionati. Ma anche la scienza può venirci incontro quando si tratta di individuare i cibi giusti amici della dieta.

Una nuova ricerca che ha monitorato più di 133.000 abitudini alimentari per quattro anni, confermando che aumentare l’assunzione giornaliera di frutta o verdura può aiutarti a perdere fino a mezzo chilo rispetto a un’alimentazione che ne è priva.

Lo studio, pubblicato su PLOS Medicine e citato dal sito Harpersbazaar.com, conferma che il tipo di prodotto che si mangia può avere un impatto significativo sul peso. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Le persone che hanno acquisito il minimo peso nel tempo hanno mangiato alcuni alimenti (elencati di seguito), che hanno un alto contenuto di fibre e un basso carico glicemico. Due caratteristiche che aiutano a tenere a bada la fame. Ecco quali.

  • Frutti di bosco.
  • Mele e pere.
  • Tofu e soia.
  • Cavolfiore.
  • Avocado.
  • Arance.
  • Cavoletti di Bruxelles.
  • Broccoli.
  • Fagiolini.
  • Carote.
  • Peperoni.

Ricordiamo inoltre che una recente ricerca suggerisce di evitare diete che escludano i carboidrati dalla dieta. Per vivere più a lungo non bisogna rinunciare completamente ai carboidrati, anzi si ottengono risultati migliori con una dieta con un consumo moderato. Lo afferma uno studio pubblicato su Lancet Public Health del Brigham and Women Hospital di Boston. Sebbene le diete low carb siano molto in voga in questo periodo, non bisogna mai dimenticare che è fondamentale affidarsi a un professionista per seguire questo tipo di regimi dietetici. Il fai da te non è la soluzione giusta, considerando che in ballo c’è la nostra salute.

Potrebbero interessarti anche...