Categorie
Salute

Dimagrire, pancia piatta: 4 consigli pratici

Si può decidere di seguire una dieta ipocalorica anche solo per ottenere una pancia piatta. Il gonfiore addominale è fonte di disagio per molti e può essere causato da diversi fattori. Dall’eccesso di cibo a un’alimentazione sbagliata, oppure l’ingestione di aria, l’intollerante allo zucchero, un’allergia alimentare o la sindrome premestruale.

L’American Gut Project – il più grande studio mai condotto su problemi gastrointestinali – ha scoperto che una dieta diversificata a base vegetale è la chiave per un intestino felice. E’ importante anche che il tuo intestino comprenda pre e probiotici. Ecco una serie di consigli suggeriti da Will Hawkins, che lavora per il servizio Push Doctor, elencati dal Sun.

Elimina zucchero e carboidrati raffinati, che possono avere un effetto negativo sul microbioma intestinale. Aggiungi le spezie alla tua alimentazione, alcune hanno un effetto benefico sull’intestino e dunque sulla pancia gonfia.

Se devi concederti un drink diverso dall’acqua, prova con il vino rosso ogni tanto. Questa bevanda può aumentare il numero di diversi tipi di batteri utili che possono vivere nell’intestino. E’ quanto emerge da uno studio del King’s College di Londra. È probabile che i benefici derivino dai polifenoli: composti che il vino bianco, la birra e il sidro hanno in minore quantità, specifica il team di ricercatori. 

Un bicchiere di vino rosso a settimana o ogni due settimane è stato sufficiente per fare la differenza e i ricercatori sottolineano che i risultati non sono una scusa per bere vino a volontà, anche perché le stesse sostanze si trovano anche in molti frutti e verdure.

Segui una dieta variata ed equilibrata. All’interno dell’intestino abbiamo cellule che cambiano ogni tre-cinque giorni: se il cibo che entra danneggia le pareti, danneggia anche le cellule che producono i neurotrasmettitori della serotonina, il cosiddetto ‘ormone del buonumore’. La felicità passa anche da questa parte del corpo.