Dieta vegana e menopausa precoce: il caso di Virpi Mikkonen

dieta-vegana-menopausa

“La dieta vegana mi stava per far andare in menopausa precoce“. Questa la testimonianza di Virpi Mikkonen, 39 anni, blogger finlandese che ha fatto del suo regime meat free una ragione di vita. Il suo è un caso, su cui non possiamo fare a meno di soffermarci, non rappresenta tuttavia la totalità dei casi. Ma vale la pena analizzarlo.

Nel 2018 Virpi ha iniziato a riscontrare problemi fisici: un attacco di influenza che era difficile da curare, unghie sgretolate, tristezza e, cosa più preoccupante, il suo ciclo era sparito. Un esame del sangue ha rivelato che i suoi livelli di ormone follicolo-stimolante (FSH) erano aumentati vertiginosamente fino al livello in cui le donne entrano in menopausa. Questo livello sale quando l’ovaio fatica a lavorare perché si sta riducendo il numero dei follicoli “primordiali”, che sono le cellule progenitrici e nutrici dell’uovo maturo. Virpi aveva 37 anni e già sentiva vampate di calore. “Ho pensato, cosa c’è di sbagliato in me? Sono sana, mi alleno”, ha detto Virpi. “Ero davvero spaventata”.

La blogger seguiva un regime dietetico a suo parere molto salutare: senza glutine, senza cereali, senza latte, senza carne, senza zucchero raffinato. Ha cercato di trasmettere la sua dieta anche ai migliaia di follower che la seguono sui social. Mikkonen ha trovato aiuto in uno specialista in medicina cinese, che le ha diagnosticato una “carenza di yin” (la salute secondo la medicina tradizionale cinese dipende da un equilibrio di yin e yang). Le è stato consigliato di smettere di mangiare tanto cibo crudo. Per esempio la sua colazione prevedeva un succo spremuto a freddo di sedano, cetriolo, finocchio e prezzemolo. Pranzo e cena tutto vegetale. Virpi non mangiava carne da 15 anni ma ha dovuto iniziare di nuovo a farlo.

“Sentivo di aver esaurito il carburante, totalmente,” dice. “Ero vuota.” Ora, “È fantastico. Mi sento energica, motivata. Sto dormendo meglio, le vampate di calore e il dolore nel mio corpo si sono fermati. La cosa migliore è che il ciclo è tornato: “Ho pensato, OK, ora sono di nuovo in pista”.Virpi vuole evidenziare che il veganismo ha degli svantaggi. “Non funziona per tutti (…) Alcune persone hanno bisogno di prodotti animali per essere sane. Nessuna dieta esiste per soddisfare tutti. (…) Se vivi nel Nord Europa, non puoi stare on il cibo crudo. Hai bisogno di qualcosa per scaldarti”. Fonte: Daily Mail.

Potrebbero interessarti anche...