Dieta, l’azione quotidiana che ti impedisce di ingrassare

dieta-dimagrire-alimenti-falsi-amici

ROMA – In Europa ormai oltre il 50 per cento della popolazione adulta è sovrappeso e oltre il 20% è obesa. Seguire una dieta sana ed equilibrata e adottare uno stile di vita attivo non solo ci permette di tornare in forma ma anche e soprattutto in salute. Mantenere il giusto peso corporeo non è semplice, ora però una nuova ricerca suggerisce una strategia per prevenire l’aumento di peso.

Secondo le stime, in media gli individui guadagnano tra 0,4 e 1 chilogrammo (kg) di peso all’anno. Sebbene questa possa essere una piccola quantità, nel tempo l’aumento persistente del peso può portare all’obesità. Ora, una ricerca apparsa nella rivista Obesity e guidata da Jamie Cooper, Ph.D., professore associato presso il Dipartimento di Alimenti e Nutrizione dell’Università della Georgia ad Atene, suggerisce che pesarci ogni giorno potrebbe essere un modo efficace per prevenire l’aumento di peso.

Per il loro studio sono stati reclutati 111 adulti di 18-65 anni. I partecipanti si sono pesati con diversi gradi di frequenza tra metà novembre 2017 e inizio gennaio 2018. I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di completare tre visite: una appena prima delle festività natalizie, un’altra subito dopo e la terza 14 settimane dopo l’intervento. Questo perché è scientificamente provato che le vacanze di Natale sono il periodo in cui si tende ad ingrassare di più. Cooper e il team hanno anche chiesto ai partecipanti di utilizzare una scala Likert per valutare la frequenza con cui si sono pesati. Durante lo studio, i ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di provare a mantenere il loro peso iniziale ma non hanno offerto loro alcun consiglio su come farlo. Quindi, ogni partecipante era libero di scegliere qualsiasi metodo desiderasse, indipendentemente dal fatto che riguardasse l’esercizio o la dieta. I ricercatori hanno messo a confronto questi partecipanti con un gruppo di controllo a cui non è stata data alcuna istruzione. Alla fine, coloro che si sono pesati ogni giorno e hanno fatto una rappresentazione grafica delle loro variazioni di peso hanno mantenuto lo stesso peso che avevano o hanno addirittura perso peso. “Forse, pesandosi ogni giorno e notando un aumento di peso correvano ai ripari facendo più esercizio oppure mangiando con più attenzione” ha commentato Cooper. “I soggetti che si rendono conto giornalmente dei propri risultati sono spinti a modificare il proprio comportamento, cosa che può essere efficace”. Al contrario, i partecipanti che non si sono pesati ogni giorno hanno guadagnato peso.

L’auto-percezione è la chiave per la perdita di peso: la coautrice dello studio Michelle van Dellen, professore associato presso il Dipartimento di psicologia dell’Università della Georgia, spiega i meccanismi psicologici che potrebbero essere alla base di questi risultati: “Le persone sono molto sensibili alle discrepanze o alle differenze di peso nel tempo e quando notano questa discrepanza, tendono fare a un cambiamento comportamentale: l’autocontrollo quotidiano del peso risulta un metodo efficace”.

Potrebbero interessarti anche...