Ansia? Insonnia? 6 rimedi naturali per combatterle

Ansia? Insonnia? 6 rimedi naturali per combatterle

ROMA – Rimedi naturali contro l’ansia? Non c’è solo la camomilla. Per calmare i battiti e liberare la mente dalle paure incontrollate che ogni tanto possono assalirci senza alcun motivo ci sono dei piccoli aiuti che possono darci una mano senza controindicazioni. Alcuni sono insospettati… Ma ecco quali sono.

  1. CAMOMILLA: di certo è il rimedio più noto. Una tazza di camomilla calda è un ottimo consolatore nei peridi di stress. Gli impacchi con la tisana di questa pianta sono anche utili contro i bruciori agli occhi. La pianta di camomilla, infatti, ha proprietà sedative grazie alla presenza di flavonoli. Alcune sue componenti agiscono sui recettori del cervello come il valium. La camomilla, poi, aiuta anche in caso di disturbi gastrici e digestivi.
  2. TE’ VERDE – Ricco di aminoacidi, in particolare di L-teanina, calma i nervi e rafforza la memoria. Strano, vero? Si tratta di tè ma ha un vero effetto rilassante. Oltre a contrastare la ritenzione idrica…
  3. LUPPOLO – Il cereale con cui si fa la birra ha un potere calmante. Tisane e tinture madre a base di luppolo sono utili anche contro l’insonnia e i disturbi del sonno in generale. Attenzione, però, se state prendendo dei farmaci: può interagire con alcuni.
  4. LAVANDA – Basta l’odore per ottenere un effetto anti-infiammatorio e rilassante.
  5. MELISSA – E’ usata sin dal Medioevo contro lo stress e l’ansia. Nota anche come erba limona, ha proprietà sedative e combatte l’insonnia. Meglio non esagerare, però: si potrebbe ottenere l’effetto opposto.
  6. VALERIANA – Ottimo rimedio contro l’insonnia e l’ansia privo dell’effetto collaterale di addormentare. Purtroppo il suo odore non è piacevole, per cui molti preferiscono assumere la valeriana in pillole.

Potrebbero interessarti anche...