Alzheimer e Parkinson, la birra può proteggere il cervello

Alzheimer e Parkinson, la birra può proteggere il cervello

PECHINO – Non solo vino: anche la birra può fare bene alla salute. Uno studio della Lanzhou University e dalla National Science Fondation della Provincia di Gansu, in Cina, ha rivelato che un composto presente nel luppolo protegge le cellule cerebrali dal morbo di Alzheimer e dal Parkinson. 

I ricercatori cinesi hanno testato gli effetti dello xanthohumol, presente nel luppolo, osservando tutti i suoi potenziali benefici: dalle proprietà protettive per la salute cardiovascolare al potere antiossidante, fino all’effetto antitumorale.

Ebbene, dallo studio è emerso che questo composto ha degli effetti positivi anche sulle cellule del cervello, proteggendo i neuroni e rallentando lo sviluppo di malattie neurologiche, come, appunto, l‘Alzhimer e il Parkinson. 

 

 

Potrebbero interessarti anche...