moda

You love shopping? Tanti consigli per resistere alle spese folli

I love shopping

ROMA – Se c’è una “malattia” che colpisce davvero una donna su due e che è più pericolosa di molte altre, almeno per il portafoglio… è senza dubbio quella da shopping. Qualsiasi donna non ne è immune, e resistere a quel bellissimo paio di scarpe o a quella borsa vista in vetrina è davvero difficile. A discapito, ovviamente della nostra carta di credito.

Diciamolo, a volte lo shopping può aiutarci a migliorare l’umore o la giornata, ma a lungo andare può essere rischioso non sapersi trattenere. Ecco perché bisognerebbe sempre avere a mente alcune “regolette” per evitare che una nostra passione… sfoci in tragedia per il portafogli.

Leggi anche: “I SEGRETI PER VESTIRSI LOW COST IN MANIERA ORIGINALE”

Prima regola: quando sentite l’irrefrenabile impulso di acquistare qualcosa non in programma, puntate sul low cost. Almeno a “mente lucida” il rimorso non sarà eccessivo.

Se proprio non riuscite a non acquistare, puntate su qualcosa di “generico”. Lo shopping fatto in maniera impulsiva è spesso poco producente: optate su un accessorio o su una blusa morbida, perchè molto probabilmente il pantalone skinny o la gonna a vita alta non vi piaceranno più addosso già dalla sera stessa dell’acquisto.

I nostri punti deboli sono indubbiamente borse e scarpe. Evitate di uscire di casa se avete voglia di acquistarne qualcuna pur sapendo che ne avete già troppe e non ne avete bisogno. È difficile, è vero, ma occhio non vede… conto in banca non duole. Quel pomeriggio in cui vi sentite particolarmente “sensibili” preferite un film a casa con le amiche o una bella manicure fai da te.

Un buon consiglio, quando si ha voglia di shopping, è di chiudersi in casa a vedere un bel film su di esso, identificandosi magari in una protagonista. “I love shopping”, soprattutto, è molto efficace in quanto la protagonista è alle continue prese con il risparmio. Ci farà riflettere.

Mettete in ordine l’armadio: questo vi darà l’opportunità di “riscoprire” tesori nascosti di cui nemmeno ricordavate l’esistenza, per dare nuovo colore al vostri guardaroba. Chissà magari la voglia di shopping si sarà calmata.

Ultimo consiglio ma non meno efficace, anzi: viziatevi con qualcosa di dolce. È molto meglio “acquistare” un centinaio di calorie che poi potrete smaltire facendo un po’ di erobica piuttosto che “perdere” un centinaio di euro che sarà difficile rimettere nel portafogli.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.