I segreti per vestirsi da Zara & Co. ed avere uno stile unico ed originale

shopping low cost

ROMA – Acquistare in catene low cost come Zara, H&M, Mango o molte altre ha indubbiamente molti vantaggi ma anche alcune pecche. Se infatti questi negozi danno l’opportunità di poterci vestire in maniera glam e trendy pur spendendo poco, il rovescio della medaglia esiste. Infatti, vista la grande quantità di clientela, l’inevitabile “effetto doppione” è in agguato. Quante volte vi è capitato di vedere la stessa giacca o stessa blusa addosso ad un’altra ragazza, e fare (purtroppo) anche i resoconti del caso tipo: “a lei cade meglio” o “lei la riempie meglio”?

Ma esistono alcuni piccoli segreti per poter fare serenamente acquisti in queste grandi catene low cost senza dover rinunciare ad uno stile unico e personalizzato.

Innanzitutto la prima regola è “spulciare” bene in ogni angolo di negozio. Quando soprattutto gli store sono molto grandi, infatti, può capitare che i capi più “in voga” siano quelli messi in bella vista e dunque quelli più acquistati. Se invece ci mettiamo a cercare con minuzia e pazienza, troveremo di certo capi che non vengono notati da tutti e riusciremo a fare acquisti più originali.

La seconda regola è di tenere d’occhio le offerte. Il fatto che queste, molto spesso, siano dedicate a capi della scorsa stagione che sono avanzati o non acquistati non vuol dire necessariamente che siano brutti. Controllate bene e molto probabilmente riuscirete a trovare la t-shirt o il pantalone particolare che avrete solo voi o quasi.

La terza regola, da non sottovalutare, è acquistare un capo a poco prezzo e personalizzarlo voi stesso o da un sarto. Aggiungere un fiocco a una blusa, tagliare dei leggings, sistemare un vestito come se vi fosse stato cucito addosso… sono tutti dei trucchetti per rendere personalissimo il vostro acquisto low cost.

La quarta regola vi potrà sembrare bizzarra, ma non lo è: cercate nel reparto uomo! Certo, questo consiglio vale soprattutto per le più alte o formose a cui possono andar bene taglie più grandi come la S da uomo. Non sottovalutate la bellezza di una giacca da uomo impreziosita poi  da una cintura in vita, o da un bel maglione di lana. Lo stile androgino, soprattutto in questa stagione, è molto di moda. Infine, il consiglio per tutte, è di non sottovalutare gli accessori: cappelli, sciarpe e persino borse da uomo rendono glam qualsiasi look da donna, anche il più semplice.

Ultimo consiglio, ma non meno importante, è quello di evitare le stampe. Benché soprattutto in questa stagione siano molto di moda, le stampe sono facilmente riconducibili ad un marchio. Se ci piacciono abiti con stampe, cerchiamo di acquistarli in negozi più particolari e lasciamo invece alle catene low cost il privilegio di capi “basic”, must have che ognuna di noi dovrebbe avere nell’armadio!

Potrebbero interessarti anche...