cucina

Ricette di pesce: calamari ripieni con olive e capperi

ROMA – Un piatto classico della tradizione culinaria italiana. I calamari ripieni sono un ottimo secondo di pesce, reso saporito dal ripieno di olive e dagli stessi calamari tritati.

Ingredienti:

4 calamari grandi o 8 piccoli

100 grammi di olive verdi

2 cucchiai di capperi sottaceto

un pugno di pane raffermo

200 grammi di pomodorini

uno spicchio d’aglio

prezzemolo

olio extravergine d’oliva, sale

Preparazione:

Pulite i calamari separando i tentacoli dalla sacca, levate la cartilagine presente all’interno della sacca, rimuovete le ali e la pelle. Sciacquate i cappucci, dividete i tentacoli dalle interiora e dagli occhi e tagliateli a pezzi.

Preparate il ripieno: scaldate in una padella un giro d’olio extravergine d’oliva con uno spicchio d’aglio e i tentacoli tagliati a pezzi. Rosolate bene i tentacoli, quindi aggiungete le olive verdi e i capperi sottaceto; salate adeguatamente.

Quando il tutto sarà ben rosolato, aggiungete alla padella del pane raffermo sbriciolato grossolanamente e lasciate che s’ammorbidisca con i sughi di cottura dei tentacoli.

Trasferite tutto il contenuto della padella in un mixer, aggiungete dell’olio extravergine d’oliva, un peperoncino e qualche fogliolina di prezzemolo.

Azionate il mixer ad intermittenza in modo tale da ottenere un composto rustico. Farcite con questa farcia i calamari riempiendoli completamente poichè il ripieno non si gonfierà in cottura.

Chiudete i calamari con uno stuzzicadenti ed adagiateli in una pirofila unta con un giro d’olio. Tagliate a metà i pomodorini già lavati e uniteli alla pirofila con i calamari insieme ad alcune olive verdi e ad un cucchiaio di capperi sottaceto.

Infornate a 180 gradi per circa 40 minuti. Una volta cotti, sfornate i calamari ripieni e serviteli coprendoli con il sugo di verdure nella teglia.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.