Keftedes vegetariani con Salsa Labneh VIDEO RICETTA

Keftedes vegetariani con Salsa Labneh VIDEO RICETTA

Roma – Keftedes vegetariani con Salsa Labneh VIDEO RICETTA.

(di Manuela Lantermino)

La tradizione gastronomica della Grecia vanta una storia millenaria e sin dall’antichità ha influenzato le culture vicine con la sua cucina. Già prima di Alessandro Magno la cucina greca aveva raggiunto alti livelli, assumendo anche un notevole valore sociale, tanto che  le ricche famiglie facevano a gara in cucina in fatto di lusso e raffinatezza. Per i greci avere un cuoco all’altezza del proprio prestigio familiare era di fondamentale importanza, diventando la base di alcune ricette che ritroviamo ancora oggi in tutto i bacino del Mediterraneo. Ovviamente, la stessa cucina greca, nel corso dei secoli è stata ampiamente influenzata da culture di paesi vicini e molti suoi piatti, ancora oggi ampiamente diffusi, fanno parte della tradizione della cucina ottomana con chiari nomi di origine turca, araba o persiana, come ad esempio i Keftedes, polpettine fritte di carne o di legumi.

Ma i Keftedes che vi voglio proporre oggi sono quelli vegetariani accompagnati da una deliziosa Salsa Labneh profumata alla menta. La versione vegetale può essere a base di ceci, zucchine o più verdure insieme, di fatto è una ricetta che può dare sfogo al gusto e alla fantasia di ognuno ed è anche utile per consumare tutte quelle verdure che ci sono rimaste in frigo e non sappiamo come utilizzare. Inoltre  è un’ottima ricetta per far mangiare le verdure ai vostri bambini che certamente ne andranno matti.
Il Labneh è una sorta di formaggio tipico delle cucine mediorientali ottenuto semplicemente mettendo a scolare lo yogurt al naturale per 12-24 ore, in questo caso per ottenere la Salsa Labneh utilizzeremo semplicemente lo yogurt greco, che ha una consistenza piuttosto cremosa, senza scolarlo in modo da ottenere una salsa fluida al punto giusto.

Sono certa che chi di voi ha avuto il piacere di visitare la splendida Grecia avrà certamente incontrato queste deliziose frittelle di verdure nei vari menu dei ristoranti o anche proposte come sfiziosi street food, eccovi dunque la ricetta… vedrete sono facili e veloci da preparare.

Tempo di realizzazione.
1 ora.

Difficoltà.
Facile.

Ingredienti.
300 gr di pomodorini datterini.
1 costa di sedano.
1 zucchina.
1 carota.
1 patata.
1 piccolo peperone o mezzo grande.
1 cipollotto.
100 g feta.
basilico.
menta.
1 cucchiaino di lievito per dolci.
2 uova.
100 g farina 00.
cannella.
sale e pepe q.b.

per la salsa.
300 g yogurt greco.
menta
1 spicchio d’aglio
olio e.v.o
sale q.b.

Olio di arachidi per friggere.

Procedimento
Tagliare i pomodorini a cubetti, salarli e metterli a riposo per un’oretta in uno scolapasta.
In un mixer tritare grossolanamente le verdure.
Mettere in una ciotola verdure tritate, i pomodorini, il basilico, la menta, le uova sbattute, il lievito, la farina, la feta sbriciolata, la cannella, il sale, il pepe e amalgamare bene il tutto. Come già detto con le verdure ma anche con le spezie potete giocare con il vostro gusto e la vostra fantasia.
Mettere a scaldare l’olio fino a circa 160° quindi con l’aiuto di due cucchiai prendere un po’ di composto, formare delle quenelles e friggerle nell’olio.
Per la salsa, mescolare bene lo yogurt con lo spicchio d’aglio tritato finemente, le foglie di menta sminuzzate, il sale e un filo d’olio e.v.o.
Servire le polpette ben calde accompagnate dalla Salsa Labneh.

Di seguito il VIDEO

 

Potrebbero interessarti anche...