Categorie
cucina

Da Suburra 1930, nel cuore di Roma, una stagione di eventi imperdibili

Roma – Da Suburra 1930, nel cuore di Roma, una stagione di eventi imperdibili. 

(di M.L.)

Amate gli accostamenti insoliti? Giocare con le combinazioni, provare nuovi gusti e scoprire il proprio preferito? Allora non potete mancare agli eventi proposti da Suburra 30 trascorrendo una bella serata nel cuore di Roma.

Nel cuore del Rione Monti, Suburra 1930 si propone con un nuova veste e inaugurando una stagione di eventi dove i protagonisti indiscussi saranno la cucina e i liquori

Ispirato agli anni ’30 nel design e nell’architettura non convenzionale, Suburra 1930 si sviluppa su due piani con cucina a vista e un delizioso dehors esterno che da su Piazza della Suburra, la piazza più antica di Roma.

Il menu dello Chef Alessandro Miotto, sfizioso e originale, spazia da piatti legati alla tradizione romana fino a contaminazioni di profumi speziati e sapori dal mondo. Oltre a fritti, crudi e marinati di pesce, carne e verdure, cinque variazioni sul tema del baccalà e una ricca offerta di “street”food perfetta per un aperitivo o un dopocena.

Il menu alla carta è arricchito con le proposte del giorno, piatti pensati per utilizzare al meglio le materie prime che arrivano direttamente dal mercato.

Al menu inoltre si affianca una carta del “beverage” che sa spaziare tra le etichette disponibili sia alla mescita che in bottiglia e i cocktail “signature” creati dai bartender di Suburra 1930, drink ideati per accompagnare i piatti del menu, ma anche per l’aperitivo o il dopocena, giocando liberamente con contrasti e similitudini.

I proprietari Mauro e Lorenzo hanno reso il proprio locale un salotto intimo e conviviale, dove accogliere, come dei perfetti padroni di casa, sia gli affezionati clienti romani che i turisti e ora, dopo il recente restayling, lo vogliono presentare al pubblico attraverso una serie di eventi che hanno come protagonisti variazioni del menu, degustazione di piatti e bicchieri con accostamenti ideali ma anche sperimentali. L’obiettivo è quello di giocare con le combinazioni, provare nuovi gusti e scoprire il proprio preferito trascorrendo una bella serata nel centro di Roma.

Ecco il programma degli eventi: 

Marinati e Pisco, 21 giugno: 3 assaggi salati dalla cucina e un boccone dolce dalle note marinate si accompagnano a una variazione di 4 drink a base pisco, noto distillato di origine sudamericana e bevanda nazionale in Cile e Perù. Il pisco riesce ad esaltare le marinature e ha una grande versatilità, proprio come insegna la cultura cilena, che propone questa bevanda in tutte le occasioni sociali e conviviali.

Speziati e drink aromatici, 27 settembre: 3 assaggi salati della cucina e un boccone dolce dalle note speziate si accompagnano a una variazione di 4 drink aromatici. I protagonisti del bere sono drink a base di distillati diversi, pensati per esaltare o stemperare le note profumate dei piatti.

Crudi e bollicine, 18 ottobre: 3 assaggi salati della cucina e un boccone dolce, il tutto rigorosamente a crudo in accompagnamento a una variazione di vini e cocktail sparkling. Per una sera la cucina di Suburra 1930 spenge i fornelli per il più classico degli abbinamenti che riesce ad esaltare la tendenza dolce dei crudi con la freschezza delle bollicine.

Fritti e Martinis, 22 novembre: 3 assaggi salati della cucina e un boccone dolce in versione dorata e croccante si accompagnano a una variazione di 4 cocktail in coppa. Il fritto diventa protagonista come massima espressione dello street-food ma anche come assaggio preferito nel pre-dinner, momento perfetto da abbinare a una bevuta in coppa, con drink dal sapore deciso e asciutto, capaci nella loro estrema semplicità di moderare l’opulenza e la rotondità del fritto.

Menu Suburra1930

Per maggiori info:  www.suburra1930.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.