Categorie
cronaca

Sono dimagrita così tanto che le persone non credono che quella sulla carta di identità sia io

Una YOUTUBER che è dimagrita 20 chili con una dieta ferrea, sostiene che la gente non crede che la foto sulla carta di identità sia reale.

Rachel Sharp-Olsen, questo il nome della donna che è dimagrita quasi 20 chili in 14 mesi, racconta al The Sun la sua storia.

Rachel ha raccontato che è iniziato tutto dopo che una escursione di soli due miglia con il suo fidanzato l’ha lasciata senza fiato nei polmoni. Si è vergognata così tanto della sua forma fisica e di salute, che è scattato qualcosa nella sua testa.

Dopo la passeggiata insieme a Ian, il suo attuale marito, era talmente senza fiato da non riuscire a tornare in macchina. Ha così deciso che le cose dovevano cambiare.

https://www.instagram.com/p/B5lgjVqgISH/

A soli 23 anni, Rachel pesava più di 112 chili. Consumava pasti poveri di nutrienti e molto calorici.

Nell’arco di 14 mesi Rachel, che vive nel Missouri, Stati Uniti, è dimagrita 48 chili dopo aver adottato la dieta del digiuno intermittente.

CORRELATO: La dieta del digiuno intermittente può aiutarti a dimagrire, senza dover contare le calorie.

 Negli ultimi anni, numerosi studi hanno suggerito che dimagrire con il digiuno intermittente offre numerosi benefici, non solo dal punto di vista estetico ma anche di salute.

Il digiuno intermittente comporta l’astensione totale o parziale dal cibo per un determinato periodo di tempo che va dalle 12 alle 36 ore.

https://www.instagram.com/p/B4xX52ggOGW/

Rachel ora ha 27 anni e indossa la 8, taglia inglese che corrisponde alla nostra 40. Prima era una taglia 22, la nostra 54. Pesa 64 chili ed è quindi dimagrita in tutto 48 chili.

Rachel ha spiegato al Sun: “A volte vengo interrogata sulla mia patente di guida, perché sembro così diversa nella foto!”.

“Faccio digiuno a giorni alterni, quindi vado da trentotto a quaranta ore senza mangiare. Ha così tanti vantaggi, tra cui quello di combattere il rischio di diabete di tipo 2 e di tenere sotto controllo la glicemia”.

https://www.instagram.com/p/B5OhtdyAHm4/

“Non lo trovo affatto pericoloso, e sono costantemente seguita dai medici per riuscire a dimagrire in modo sicuro”.

“Prima ero abituata a mangiare cibi economici, che non sono sempre i più sani. Inoltre, non facevo molto esercizio fisico. Ho avuto difficoltà ad amare il mio corpo e me stessa. Mi sentivo indegna di essere amata”.

“Il mio ragazzo – ora marito – e io siamo andati a fare un’escursione di due miglia e mi sentivo come se non sarei sopravvissuta. Quando abbiamo finito, ero irritata, stanca e infelice. Non sono riuscita a tornare in macchina”.

Per Ian, al contrario, era stata una passeggiata semplicissima e lei si vergognava per questo.

“Non era giusto che fossi così a 23 anni”.

“In una giornata tipo, ero solita mangiare pancake, waffle, hamburger, pizza, patatine e pasta. Ora mangio avena, insalata, involtini di tonno e pollo o bistecca con contorno di insalata e verdure”.

Rachel soffre del disturbo di dismorfismo corporeo, ma il supporto dei suoi 62.000 iscritti nel suo canale YouTube è molto importante per lei.

“Tendo ad essere dura con me stesso, ma voglio essere il meglio che posso”, ha detto.

“Durante l’adolescenza ho ricevuto molti commenti sgradevoli. Una volta ho incontrato un ragazzo per cui avevo una cotta. L’ho colto mentre con gli amici commentavano “la sua faccia è a posto ma il suo corpo è …”, il che mi ha demoralizzato.

“Perdere peso è stata la cosa migliore che abbia mai fatto per la mia salute e la mia felicità. Mi sento meglio fisicamente e mentalmente. Non sono più timida e riservata”.

“Le persone ora mi dicono quanto sono orgogliose del mio viaggio”.

Infine, Rachel ha spiegato che la cosa che preferisce è quando le persone commentano su quanto sia più felice ora che è dimagrita.

“Durante il percorso di dimagrimento, se non vedi risultati rapidamente, puoi avere voglia di rinunciare. Ma più lentamente perdi peso, più a lungo lo manterrai”.