Categorie
celebrity

Lady Diana, 3 segreti di bellezza della principessa

Sono passati 23 anni dalla morte di Lady Diana e il mondo ricorda la principessa più amata nella storia della monarchia contemporanea.

L’ex moglie di Carlo d’Inghilterra è stata un’icona di grazia ed eleganza, oltre che di impegno verso le cause umanitarie.

Parlando in un’intervista con GQ, il principe William ha condiviso la sua tristezza per il fatto che la madre non potrà mai conoscerà i suoi figli.

“Mi sarebbe piaciuto avere il suo consiglio”, ha detto il duca.

“Che avesse incontrato Catherine e avesse visto i bambini crescere. Mi rattrista che non lo farà, che non la conosceranno mai”.

Ma la memoria della principessa vivrà per sempre e noi vogliamo ricordarla in questo giorno svelandovi alcuni suoi segreti di bellezza.

La dieta di Lady Diana.

La principessa soffriva di bulimia, ma dopo la separazione dal principe Carlo nel 1992, ha intrapreso uno stile di vita più sano e sostenibile.

Il suo ex chef Darren McGrady ha rivelato che quel momento difficile passò e Diana rimise in sesto la sua vita:

“Si allenava in palestra ogni giorno, aveva l’aspetto migliore tra quelli mai avuti. Era cambiata, ora mangiava in modo sano”.

A colazione la principessa mangiava un pompelmo, del muesli e un pezzo di pane tostato.

Adorava anche la crêpe suzette con un po’ di salsa olandese e delle patate.

Tra i pranzi preferiti della madre d i William e Harry c’erano i peperoni ripieni di zucchine, funghi, riso, mozzarella e parmigiano con una pallina di salsa di pomodoro affumicato.

Una delle cene predilette era una ciotola di zuppa di barbabietole ucraine.

La ricetta comprendeva: barbabietole, yogurt naturale, cipolle, brodo di pollo, latte, panna acida, sale e pepe.

Darren ha aggiunto che Lady Diana mangiava poca carne rossa.

Il profumo della principessa.

Diana teneva molto alla cura della sua persona e la make up artist Mary Greenwell, che si è occupata spesso di truccare la principessa, ha detto:

“La principessa adorava farsi truccare. Per lei era un momento in cui riusciva sempre a rilassarsi. È sempre stato molto bello chiacchierare con lei”.

Tra le fragranze amate dall’ex moglie del principe Carlo c’era Bluebell di Penhaligon, lanciato sul mercato nel 1978.

Gli sport amati.

Lady D adorava il nuoto e il tennis, in generale lo sport.

Pensate che la felpa blu scuro taglia M/L in cotone-poliestere e il caratteristico logo serigrafato della Virgin Atlantic della principessa è stata venduta all’asta per quasi 50mila euro.