Categorie
celebrity

Kate Middleton, il vestito lungo a fiorellini è la risposta alle tendenze moda per la primavera 2020

Anche in versione lockdown, i look di Kate Middleton dettano moda. In occasione del lancio di un progetto fotografico, la Duchessa ha sfoggiato un vestito lungo a fiorellini color giallo pastello.

Nonostante Kate Middleton si veda solo a mezzo busto, il vestito ha conquistato le fan e siamo certe che lo vorrai anche tu prima di subito.

Dopotutto, l’abito di Kate risponde a tutte le tendenze moda per la primavera estate 2020. Colore giallo tenue, linea romantica, stampa a fiorellini. Che cosa si può volere di più?

L’occasione, questa volta, è stata il lancio de suo progetto fotografico Hold Still (dedicato al racconto della quotidianità durante la pandemia di Covid-19) durante un’intervista con la ITV.

Che sia a mezzo busto e online non importante, il look di Kate Middleton ha conquistato tutti.

Il vestito di Kate Middleton

Il vestito scelto dalla Duchessa è firmato RAEY, ma noi suggeriamo anche 3 alternive low cost, per essere alla moda senza dover spendere un capitale.

Questo vestito, in fondo, richiama veramente tutti i trend della moda dei vestiti per questa primavera estate 2020.

E’ super romantico ma anche versatile. Potrai abbinarlo con un tacco per una serata importante. Oppure con un sandalo flat per un cocktail con le amiche.

A proposito, hai già dato un’occhiata ai 5 vestiti HM da acquistare ora in saldo e che sfrutterai tutta l’estate?

La quarantena della Duchessa

Kate Middleton sta trascorrendo il lockdown insieme alla sua famiglia nella tenuta del Norfolk. Tuttavia, non rinuncia al lavoro. Più volte è apparsa in videoconferenze per sostenere progetti ed eventi sociali.

Anche se non ci sono occasioni per vedere i suoi look in giro per il Regno Unito e per il mondo, l’effetto Kate non accenna a diminuire. Basta qualche fotogramma rubato in videoconferenza perché le sue scelte stilistiche facciano tendenza.

Proprio come è accaduto a questo bellissimo vestito a fiorellini.

E noi non vediamo l’ora di vedere i prossimi.