Categorie
celebrity

Kate Middleton ha scelto la maglietta bianca perfetta per fare il vaccino

Ok, Kate Middleton ha ricevuto la sua prima dose di vaccino contro il COVID-19 e, anche per questa occasione, ha alzato il tiro sul “look da vaccino” che -ebbene sì- adesso esiste eccome. Per l’occasione, ha fatto (come sempre) la scelta stilistica perfetta. La Duchessa ha optato per una magliettina bianca a costine e maniche ad aletta (che rendevano facile l’accesso alla siringa) e jeans a vita alta.

Nella foto apparsa sul profilo Instagram ufficiale di Kate Middleton e William, Kate guarda dritto davanti a sé mentre l’incaricato le somministra il vaccino nel braccio sinistro.

Il suo ormai iconico anello di fidanzamento con zaffiro, mascherina chirurgica e capelli sciolti completavano il look semplice e chic.

“Ieri ho ricevuto la mia prima dose di vaccino COVID-19 al Museo della Scienza di Londra”, ha scritto Kate nella didascalia della foto. “Sono estremamente grata a tutti coloro che hanno un ruolo nel programma di vaccinazione, grazie per tutto quello che state facendo”.

Kate ha ricevutola la dose dopo essere tornata a casa dal suo tour reale in Scozia con il principe William. Durante il viaggio, la coppia reale si è divertita tantissimo. Sono tornati nel luogo in cui si sono incontrati per la prima volta -l’Università di St. Andrews- per una gara di Land Yachting. Hanno anche gareggiato l’uno contro l’altro in una partita di tennis al Craiglockhart Tennis Centre di Edimburgo, e Kate ha persino provato a fare la DJ mentre visitava la Scottish Violence Reduction Unit.

CORRELATO: Kate Middleton ha scelto un abito rosa da vera principessa per un motivo speciale

Il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno espresso il loro apprezzamento a tutti coloro che hanno incontrato durante il tour con un dolce biglietto di ringraziamento e disegno della città universitaria della coppia.

“Alle persone, alle comunità e alle organizzazioni che abbiamo visitato; e a coloro che si sono fermati per salutare e rendere il nostro ritorno in Scozia così speciale – grazie!”.