Categorie
celebrity

Harry e Meghan, l’accordo segreto con Eugenia che ha infastidito parte della famiglia

Il principe Harry e sua moglie Meghan Markle hanno ceduto la casa che la regina Elisabetta aveva donato loro, Frogmore Cottage, alla principessa Eugenie che vi si è trasferita con il marito Jack Brooksbank.

Secondo il tabloid The Sun, citato da Cosmopolitan, il trasloco del mobilio dei duchi di Sussex sarebbe avvenuto durante la notte “per non dare nell’occhio”.

Eugenia, che è in dolce attesa, e il consorte hanno preso possesso della casa a Windsor che si trova non lontano dal Castello nel quale la regina e Filippo stanno trascorrendo il lockdown.

Il restauro di Frogmore Cottage fonte di critiche per Harry e Meghan.

Ricordiamo che il restauro milionario di Frogmore Cottage da parte di Harry e Meghan era stato oggetto di numerosi articoli sulla stampa scandalistica britannica.

Ma a settembre la coppia ha restituito i 2,4 milioni di sterline versate da un fondo di corte alimentato da denaro dei contribuenti britannici per i lavori nella residenza.

Non tutti i membri della famiglia reale erano a conoscenza dell’accordo tra Harry e la cugina, nello specifico i “senior” sarebbero stati tenuti all’oscuro.

Sempre secondo The Sun, questa scelta sarebbe stata fatta proprio alle spalle dei Senior Royals.

La stessa regina Elisabetta ne avrebbe avuto conoscenza solo dopo che le due coppie avevano già fatto i loro piani.

“I reali anziani sono stati inizialmente colti di sorpresa dall’idea che Harry e Meghan permettessero a Eugenie e Jack di trasferirsi”, ha detto una fonte.

“Ovviamente alla regina è stato detto dopo che le coppie avevano parlato del piano. Harry, Meghan, Eugenie e Jack. C’è uno stretto legame tra loro”.

Secondo The Sun, un portavoce di Buckingham Palace ha detto che:

“Frogmore Cottage è la residenza privata del Duca e della Duchessa del Sussex e come tale qualsiasi sistemazione è questione loro”.

In ogni caso, sembra che Meghan, Harry, Eugenie e Jack abbiano cercato in qualche modo di tenere un atteggiamento low profile, perché la fonte dice che:

“I furgoni di trasloco si sono accampati nel cuore della notte e hanno ripulito il cottage. Sicuramente non volevano essere visti”.