Cellulite, come la combatte Elle Macpherson

Cellulite, il metodo di Elle Macpherson per sconfiggerla

La cellulite colpisce il 90% per cento delle donne. Un inestetismo comune che necessita di fatica e costanza per essere messo ko. Sebbene il movimento curvy abbia cercato di sdoganare la pelle a buccia d’arancia, sono ancora in molte a voler migliorare le parti del colpo dove la ritenzione idrica è più evidente. 

La super modella Elle Macpherson, soprannominata The Body per via delle sue misure statuarie, pratica il dry brushing per contrastare la cellulite. Si tratta del lavaggio a secco. “Il mio approccio alla bellezza è molto naturale. Nella mia esperienza, in tutti questi anni in cui ho provato le creme più costose, ho provato di tutto, ho scoperto che avere un approccio naturale alla bellezza è il migliore”, ha rivelato la top model al programma Today.

Nel corso di un’intervista con Vanity Fair italia ha specificato: “Ho un approccio olistico al benessere e sono costante nelle mie abitudini. Cerco sempre di dormire a sufficienza, faccio esercizio fisico con costanza, bevo 3 litri di acqua al giorno e nutro il mio corpo con prodotti di origine vegetale, freschi e poco lavorati”.

Il dry brushing consiste nell’esfoliare la pelle secca con un pennello di setole naturali (o con un guanto di criniera). Il movimento aiuta a stimolare la microcircolazione e favorisce l’ossigenazione dei tessuti. Anche Cindy Crawford o Gwyneth Paltrow sono fan del rituale di esfoliazione. Il brushing viene fatto a secco perché così tutte le cellule morte nello strato più superficiale della pelle vengano rimosse.

Ci sono i gommage-granita per il corpo, i gel doccia ad azione anche esfoliante, gli esfolianti alla polvere di bambù e gli scrub marocchini con olio di argan e tanti altri. Ma è importante effettuare l’esfoliazione seguendo i consigli del proprio dermatologo, per evitare di arrecare danni alla pelle.

Potrebbero interessarti anche...