Categorie
benessere

Colazione con le bowl per dimagrire: opzioni salutari, leggere e gustose

Se sei a dieta con l’obiettivo di dimagrire, le bowl per la colazione potrebbero essere la tua arma segreta per riuscire a raggiungere l’obiettivo. Questo tipo di preparazioni dimostrano come il primo pasto della giornata possa coniugare perfettamente salute e sapore.

Il tessuto sociale e l’enorme influenza dell’industria pubblicitaria ci hanno fatto pensare che non ci fosse praticamente nessuna alternativa possibile. Colazione, sinonimo di latte accompagnato a biscotti o, al massimo, cereali (anche questi ricchi di zucchero).

E invece, ormai sappiamo che esiste una vasta gamma di opzioni molto più salutari, soprattutto se vogliamo dimagrire. Una semplice fetta di pane integrale con pomodoro e mezzo cucchiaino di olio, o un po’ di avocado e un uovo sodo, sono ad esempio un’ottima scelta.

Un’altra opzione salutare è affidarsi a una bowl per la colazione, sana e nutriente, perfetta per dimagrire. Realizzare una bowl di cibi non solo sani ma anche molto gustosi ci offre numerosi vantaggi. Innanzitutto, ci farà sentire più sazi più a lungo rispetto ai classici ‘biscotti da colazione’, Quindi questo tipo di colazione ci aiuterà a dimagrire e a controllare l’appetito. Vediamo alcune delle bowl per la colazione più gustose, sane e gettonate.

Con una base di yogurt

Una delle opzioni più comuni per preparare le bowl da colazione è quella di utilizzare uno yogurt come base, Importante, è che sia uno yogurt di qualità e naturale, senza aggiunta di zuccheri. A questa base possiamo aggiungere una grande varietà di ingredienti. 

  • Frutta, di tutti i colori e sapori. Essenziale per una perfetta bowl del buongiorno. Puoi usare qualsiasi tipo di frutta, tagliandolo nel modo che più ti piace (fette, cubetti …): banane, mela, pera, kiwi, mango, ananas, pesca, lamponi, more, mirtilli, fragole. Unica cosa, prediligi sempre frutta di stagione.
  • Cereali. Certo, non ci riferiamo a quei cereali ricchi di zucchero di cui abbiamo parlato all’inizio, ma a opzioni come, ad esempio, l’avena, 100 percento integrale e naturale. 
  • Frutta secca. Vanno benissimo anche, ad esempio, delle noci o dei pistacchi tritati, oppure delle nocciole. Importante che sia frutta secca naturale, né fritta né salata.
  • Semi oleosi. Semi di sesamo, di lino, di chia, di papavero… un altro ingrediente comune in cui puoi “immergerti”. Sono sani, donano un certo tocco croccante e sono gustosi.

In versione smoothie, perfetta per dimagrire

Un’altra alternativa comune quando si prepara una buona bowl è optare per un frullato come base (invece dello yogurt). Cioè una crema piuttosto densa che otterremo frullando diversi ingredienti – frutta e / o verdura, latte, bevande vegetali – alla quale daremo una consistenza sufficiente in modo che, una volta versata nella nostra ciotola, possiamo disporre sopra gli elementi di cui abbiamo più bisogno. Solitamente sono gli stessi di quelli citati appena sopra: pezzettini di frutta, frutta secca, noci.

Leggi anche: 10 semplici modifiche ai tuoi pasti per dimagrire in modo più veloce

Una delle bowl con base smoothie più gettonata è quella composta da avocado e pera. Il procedimento è semplicissimo. Basta fruttare l’avocado inieme alla pera aggiungendo una goccia di latte (va bene anche quello vegetale, a patto che sia senza zuccheri aggiunti). A questo punto avrete ottenuto la crema, a cui potrete aggiungere i vostri “topper” preferiti. Per esempio, dei mirtilli, lamponi e dei semi di chia o di lino.

Bowl stile “inglese”

Nonostante molti abbiano conosciuto il porridge grazie alla sua popolarità sui social network come Instagram, in realtà il ‘porridge’ fatto con avena cotta in acqua o latte ha una grande tradizione nei paesi anglosassoni. Un’altra opzione perfetta per una bowl sana del mattino quando siamo a dieta, che può essere gustata nella sua versione più tradizionale, ma dalla quale possiamo realizzare anche molteplici varianti.

Una delle più famose è il porridge di avena, nocciole, cannella e frutti rossi. Anche in questo caso il procedimento è semplicissimo. In una casseruola metti i fiocchi di avena, un cucchiaino di cannella in polvere, del latte vegetale e, se vuoi, mezzo cucchiaino di miele. Mescola e cuoci a fuoco medio per circa 3 minuti. A fuoco spento unisci i frutti rossi e qualche nocciola tritata. Mescola bene e poi metti il porridge in una bowl.