Categorie
benessere

Dieta: alcune abitudini alimentari che non sono salutari come pensi

Non tutto quello che viene presentato come “light” o “detox” e con imballaggi verdi è realmente salutare. A volte queste scelte alimentari nascondono insidie per la nostra dieta. Arriva per tutti il momento di voler cambiare le proprie abitudini alimentari. Spesso accade dopo un periodo passato senza regole di dieta, oppure troppa sedentarietà. In questi casi, tendiamo ad affidarci a prodotti che sono considerati “light” o “detox” ma che in realtà non sono così salutari e magri come pensi.

La dieta sana inizia nel carrello della spesa. E’ importante per la nostra salute scegliere l’opzione più salutare, privilegiando frutta e verdura di stagione, carni bianche e cereali integrali. Spesso però l’offerta del supermercato è ampia e tendiamo a portare a casa prodotti pronti a basso contenuti di zuccheri e grassi.

Non tutto ciò che è “light” è salutare

Quando un prodotto si definisce light o allo 0% di zuccheri o grassi, ha un duplice scopo. Ci informa dei suoi valori nutrizionali, e allo stesso tempo ci induce a credere stiamo consumando un prodotto sano e di qualità e che stiamo pagando un po’ di più per un prodotto che non ci farà sentire colpevoli nell’averlo consumato. Tuttavia bisogna fare attenzione e leggere bene l’etichetta perché spesso zuccheri e grassi sono sostituiti con altri ingredienti. Non è detto che un prodotto con il 30% di grassi in meno sia tanto leggero da poter mangiare in grandi quantità quando siamo a dieta.

Infatti,lL’unica regola a cui questi prodotto devono attenersi in termini di Salute, per poter essere definiti “light” è quella di contenere il 30% in meno di calorie rispetto all’altra versione del prodotto. Ciò non rende questo tipo di cibo una vera alternativa per cambiare le tue abitudini alimentari.

Inoltre, molti di questi prodotti devono bilanciare i loro ingredienti per mantenere lo stesso sapore e consistenza. Quindi ciò che rimane dei grassi, lo compensano con zuccheri o altri ingredienti.

Attenzione alle bevande vegetali

Lo stesso tipo di marketing che può farci scegliere in modo errato un prodotto sano, può anche farci prendere la decisione sbagliata quando cerchiamo una bevanda vegetale. Alla soia, alla mandorla, al cocco, sono ottime alternative al latte vaccino. Tuttavia, anche in questo caso bisogna controllare l’etichetta e scegliere i prodotti naturali e senza aggiunta di zuccheri e altri ingredienti. Anche in questo caso, più la lista degli ingredienti è corta, migliore è il prodotto.

Dieta “detox”, inutile e pericolosa

Il segreto per mangiare sano e raggiungere il nostro peso ideale è semplice: una buona dieta che possiamo mantenere nel tempo, ed esercizio fisico. Le diete detox promettono di disintossicare l’organismo, ma si basano su un processo di shock che abbassa rapidamente il tuo peso. E poiché non puoi prolungare questo tipo di dieta nel tempo, l’effetto rebound che avrai dopo potrebbe farti recuperare anche più chili di quelli che avevi prima di iniziare la dieta.

Leggi anche: Dieta, come evitare l’effetto rebound

Il termine stesso “detox” non ha senso, visto che il nostro corpo è progettato per disintossicarsi da tutto ciò che può essere dannoso. Le buone abitudini implicano il mantenimento di una dieta sostenibile e una lettura consapevole delle etichette. Inoltre, è importante non farsi ingannare dai placebo, dal marketing o dalle promesse di una rapida perdita di peso.