Categorie
benessere

7 regole per dimagrire che funzionano davvero

Spesso quando decidiamo di voler dimagrire ci focalizziamo così tanto su come perdere peso velocemente che perdiamo di vista la cosa più importante: cercare di farlo in modo più intelligente e sostenibile possibile. Pensiamo che sia più importante vedere risultati rapidi. E se è vero che molte diete alla moda e prodotti dimagranti possono aiutarti a dimagrire, la probabilità che tu riesca a gestire questa perdita di peso nel tempo è scarsa o nulla.

Invece, è fondamentale focalizzarsi sul cambiamento di abitudini. Abbiamo realizzato un elenco di piccoli cambiamenti intelligenti (e basati sulla scienza) che puoi apportare che, insieme a uno stile di vita sano, ti aiuteranno a dimagrire in modo consapevole.

Non fare affidamento solo sull’esercizio fisico

Per dimagrire in modo sano ed efficace l’esercizio fisico da solo non basta. Devi praticarlo in combinazione con una dieta sana ed equilibrata. In un recente studio durato un anno su oltre 400 donne, i ricercatori hanno scoperto che le donne che combinavano esercizio fisico e dieta perdevano più peso rispetto a quelle che avevano apportato modifiche solo alla dieta o solo all’esercizio fisico.

In effetti, il gruppo che seguiva dieta ed esercizio ha perso quasi l’11% del peso corporeo iniziale, superando l’obiettivo dello studio.

Vuoi dimagrire? Dormi di più

Le persone che dormono meno di cinque ore a notte hanno circa il 40% in più di probabilità di sviluppare l’obesità rispetto a quelle che dormono da 7 a 8 ore, secondo uno studio  dell’American Journal of Epidemiology. I ricercatori hanno notato che dormire poco può ridurre la motivazione all’esercizio e innescare abitudini alimentari controproducenti. 

Spegni il telefono, il computer, il tablet e la TV almeno 30 minuti prima di andare a dormire. La luce blu di questi schermi può ridurre la produzione della melatonina, l’ormone del sonno.

Pratica HIIT

Come suggerisce uno studio pubblicato sul  Journal of Strength and Conditioning Research, l’esercizio HIIT può aiutare a dimagrire. I partecipanti allo studio che praticavano un allenamento ad intervalli ad alta intensità (HIIT) per 30 minuti, alternando 20 secondi di massimo sforzo seguito da 40 secondi di riposo, hanno bruciato da tre a quattro calorie in più al minuto rispetto a quelle che seguivano altri esercizi come corsa, ciclismo o allenamento di resistenza.

Per dimagrire mangia più proteine

Le proteine sono molto importanti per dimagrire perché aiutano a tenere a bada la fame. Aggiungere una fonte proteica e una fonte di carboidrati al tuo piatto di verdure è un buon modo per ottener tutti i nutrienti necessari per dimagrire in modo corretto.

Molti studi dimostrano che una dieta ricca di proteine favorisce la perdita di peso perché ti aiuta a mangiare di meno durante il giorno. Le proteine ​​aiutano anche a preservare la massa corporea magra.

Tieni un diario alimentare

In uno studio  dell’Università dell’Illinois a Chicago , le persone che per un anno hanno trascritto tutto ciò che mangiavano ogni settimana, hanno perso il 3,7% in più di peso rispetto a quelle che non lo hanno fatto.

Inoltre, pesati regolarmente per assicurarti di raggiungere i tuoi obiettivi. In uno studio del 2015 pubblicato sul  Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics, i  ricercatori hanno scoperto che nel corso di sei mesi, le persone che si pesavano ogni giorno hanno perso circa 6 chili in più rispetto a quelle che non si pesavano.

Leggi anche: Cos’è la dieta macrobiotica e come può aiutarti a dimagrire

Fai il pieno dei carboidrati giusti, ti aiuteranno a dimagrire

Come le calorie, tutti i carboidrati non sono uguali. Questo è uno dei grandi problemi con le diete che demonizzano i carboidrati. Chi sta a dieta finisce per non avere a disposizione nutrienti importanti (come le fibre), che provengono da alimenti contenenti carboidrati.

La fibra migliora il transito intestinale e ti riempie, facendoti sentire più sazio più a lungo. In effetti,  un ampio studio clinico ha  rilevato che le diete ad alto contenuto di carboidrati, in particolare le diete ad alto contenuto di fibre, erano associate a una maggiore perdita di peso. 

Bevi più acqua

Sia la fame che la sete sono registrate dall’ipotalamo, che spesso riceve segnali incrociati – a volte quando pensi di aver fame in realtà hai sete. Inoltre bere tanta acqua ti farà sentire meno fame.