Categorie
benessere

10 degli errori dietetici più comuni da evitare se stai provando a dimagrire

“Sto a dieta ma non dimagrisco”: quante volte hai pronunciato questa frase, non sapendo che il problema non è la dieta ma probabilmente alcuni errori dietetici che stai commettendo. Sì, riuscire a dimagrire può essere difficile. Spesso, quando non ci affidiamo a un professionista, pensiamo di star mangiare sano e leggero e invece non è così. Ma con una comprensione di base di ciò che può potenzialmente andare storto, è del tutto possibile evitare i più comuni errori dietetici e costruire un rapporto sano con il cibo.

Adottare una mentalità dietetica

Dire a te stesso che stai seguendo una dieta può andare contro i tuoi obiettivi di salute e perdita di peso a lungo termine. Infatti, questa idea suggerisce una soluzione temporanea. Mettersi a dieta con l’aspettativa che una volta perso il peso puoi tornare alle abitudini di prima, è una ricetta per il fallimento. Invece, concentrati su cambiamenti dello stile di vita che puoi sostenere nel tempo.

Motivazione negativa

Un’altra trappola mentale? Tentare di auto-motivarsi con pensieri negativi. Piuttosto che concentrarti sui cibi che non puoi avere, riformula il tuo pensiero su ciò che puoi avere. Prova a penare “posso avere questo pasto ben bilanciato” invece di “non posso avere il gelato”. Questo atteggiamento positivo ti eviterà errori dietetici e migliorerà la tua motivazione.

Mettersi a dieta da soli

Sappiamo quanto sia importante avere un compagno di allenamento. Ma la ricerca suggerisce che avere accesso a una comunità di persone che comprendono e supportano i tuoi obiettivi di salute può aiutarti a mantenerti in carreggiata. In uno studio condotto presso la Pennsylvania State University, persone che si sono messe a dieta e hanno avuto successo, riferito che avere almeno un amico di supporto è stato fondamentale per raggiungere l’obiettivo.

Errori dietetici comuni: non mangiare abbastanza

E’ uno degli errori dietetici più comuni. Sembra controintuitivo, ma per dimagrire in modo sano devi mangiare. Molti dietisti riferiscono che le diete senza successo sono spesso quelle in cui chi le pratica mangia poco e salta i pasti. Se il tuo corpo non sa quando e se arriverà il “carburante”, attiverà la modalità “risparmio energetico” attivando una memoria di riserva sotto forma di grasso corporeo. Per questo motivo è importante non saltare i pasti e mangiare le calorie necessarie. Ovviamente, è importante prediligere alimenti sani e nutrienti come verdura, frutta, proteine, cereali integrali e grassi sani.

Bere le calorie

Le persone a dieta spesso sono ossessionate da ciò che mangiano facendo poca attenzione a quello che bevono. Evitare le bevande gassate è un gioco da ragazzi. Ma i succhi di frutta apparentemente sani, compresi quelli appena spremuti dal juice bar, possono aumentare notevolmente l’apporto calorico e di zuccheri senza soddisfare la tua fame. Altri errori dietetici includono bevande analcoliche e, soprattutto, miscele di caffè che vengono caricate con creme dolcificanti o zuccheri.

Cedere alle salse

Come le bevande, i condimenti e le salse possono rendere molto calorico un piatto apparentemente sano. I condimenti migliori per una insalata sono olio extravergine di oliva (non più di un cucchiaio) e aceto. Altre salse, soprattutto se comprate pronte, sono ricche di zuccheri nascosti, grassi e calorie.

Eliminare i grassi

Un altro tra gli errori dietetici più frequenti. Molti pensano che per dimagrire sia necessario eliminare i grassi. In realtà si tratta di un concetto sbagliato e controproducente, visto che i grassi sono importanti per la nostra salute. Invece, è molto importante scegliere i giusti tipi di grasso da assumere. I nutrizionisti raccomandano quantità moderate di grassi sani come olio extravergine di oliva, semi di lino, frutta secca, pesci grassi ricchi di omega 3, avocado.

Leggi anche: Grassi, quali scegliere quando siamo a dieta

Eliminare i carboidrati, tra gli errori dietetici più comuni

Grazie ai cibi e snack ultraprocessati, i carboidrati godono di una cattiva fama. Un altro tra gli errori dietetici più comuni è quello di pensare di dover eliminare i carbo per riuscire a dimagrire. Ma questo macronutriente, che si trova nei cereali, nella frutta e nella verdura, è vitale per le funzioni umane di base. Quando si riducono i carboidrati, nel tempo si tende ad avere meno energia e si può sperimentare la nebbia del cervello e il metabolismo rallentato. Questo accade perché la fonte di carburante primaria e preferita del nostro cervello è il glucosio, che proviene dai carboidrati. La scelta giusta è quella di assumere carboidrati ricchi di fibre, che saziano e non producono picchi glicemici.

Leggi anche: Ci sono alcuni carboidrati che ti aiutano a dimagrire, indovina quali?

Cedere a tanti piccoli “sgarri”, attenzione agli errori dietetici

Quel mezzo cookies avanzato, quella manciata di caramelle alla reception del dentista, quel cucchiaio di dessert dal piatto del tuo partner. Tante piccole quantità di cibo che, nel corso della giornata si accumulano e alzano le calorie.

Rivolgersi ai social media per consigli sulla dieta

Ricorda che chiunque può creare un account Instagram. Inoltre, ci sono molte celebrità che affermano di essere esperti di salute e fitness ma in realtà non hanno alcuna formazione o istruzione. Inoltre, gli influencer sono spesso pagati per pubblicizzare integratori, tè o altri prodotti che promettono di far dimagrire in poco tempo. In conclusione: usa Instagram per l’intrattenimento, ma quando si tratta di consigli su alimentazione e fitness, cerca un professionista certificato.