bellezza

Francesi le più magre d’Europa. Dono di natura? No: ossessione dieta

Francesi le più magre d'Europa. Dono di natura? No: ossessione dieta

PARIGI – Francesi, magre sì, ma anche ossessionate dalla dieta. A dimostrazione che magre non si nasce, lo si diventa e bisogna (se si vuole) mantenersi. Lo conferma uno studio dell’Istituto di studi demografici transalpino (Ined) condotto nel 2007 in 13 Paesi, tra cui Francia, Corea del Sud, Austria, Russia, Messico, Nuova Zelanda, Israele, Uruguay, Slovacchia, Irlanda, Filippine, Repubblica Domenicana e Bulgaria.

I ricercatori hanno scoperto che è vero, le francesi sono le più magre d’Europa, con i loro scarsi 68 chili, in media, per 1,70 di altezza, ma si sentono perennemente sovrappeso e sono ossessionate dalla dieta.

“Il corpo della donna in Francia è legato alla nozione di bellezza, sinonimo di magrezza, spiega il sociologo Thibaut de Saint Pol, mentre quello dell’uomo all’idea di forza e potenza, che si può tradurre in sovrappeso”.

Sei donne francesi su 10 ammettono di volere dimagrire e la maggior parte di quelle che consultano un dietologo non ha più di 8 chili da perdere.

“La pressione sul corpo è più importante nelle donne in Francia, prosegue il sociologo. Il corpo per loro è essenziale nell’interazione sociale. La magrezza è spesso un vantaggio sul mercato del lavoro: sono meglio pagate delle grassottelle e hanno meno probabilità di essere disoccupate”.

(Nella foto: Catherine Deneuve in Belle de Jour)

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.