Tumori, stress ‘autostrada’ del cancro: “Diffonde la malattia”

Pubblicato il 29 giugno 2016 11.52 | Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2016 11.52

Tags: ,

 
Tumori, stress 'autostrada' del cancro: "Diffonde la malattia"

L ONDRA – Lo stress uccide, o quasi: infatti spiana la strada al cancro e diffonde le cellule tumorali sei volte più velocemente. E’ quanto rivela uno studio del Monash Institute of Pharmaceutical Sciences, che ha scoperto un allarmante correlazione tra lo stress e il tumore. 

In particolare i ricercatori hanno osservato nelle cavie da laboratorio che lo stress trasforma il corpo in una sorta di “autostrada” che trasporta rapidamente le cellule tumorali ovunque. “La scoperta chiave è che lo stress contribuisce alla diffusione del tumore”, ha sottolineato al Daily Mail Erica Sloan, biologa dei tumori del Monash Institute of Pharmaceutical Sciences. “Lo stress crea delle vere e proprie strade che portano alla diffusione delle cellule tumorali.

I test di laboratorio al momento sono stati eseguiti sui topi e hanno mostrato che nelle cavie stressate il tumore si diffonde sei volte più rapidamente che nei topi non stressati, ha sottolineato la dottoressa Caroline Lee alla ABC.

I trattamenti contro il cancro, come la chemioterapia e la chirurgia, possono avere un costo sia fisico sia mentale sul corpo. Così adesso i ricercatori stanno cercando di mettere a punto un nuovo farmaco, chiamato Propranolol, per vedere se può funzionare come un “tampone” per arginare lo stress e rendere i trattamenti più efficaci.

Il Propranolol è un beta-bloccante utilizzato per trattare i casi di ipertensione, prevenire attacchi cardiaci e ridurre la frequenza di emicrania.