“Agricola Piano”: Nella terra c’è nascosto un tesoro

Pubblicato il 21 marzo 2016 10.30 | Ultimo aggiornamento: 21 marzo 2016 10.45

Tags: , ,

 

Roma – “Agricola Piano”: Nella terra c’è nascosto un tesoro.

(di Maria Antonella Calopresti)

“Nella terra c’è nascosto un tesoro”: Alla riscoperta e rivalutazione della ricchezza dell’agricoltura italiana.

Racconta una leggenda che un padre, morendo, lasciò un appezzamento di terra ai suoi due figli dicendo loro che  lì c’era  un tesoro nascosto. Morto il padre, i due fratelli divisero a metà il terreno: il più giovane rinvangò tutta la terra,  piantò il grano ed ottenne un ottimo raccolto ; il meno giovane scavò notte e giorno per settimane e per mesi in cerca di un tesoro che non trovò mai. Il vero tesoro, di cui parlava il padre, era il raccolto che si poteva ottenere solo col duro lavoro.

Negli ultimi anni, sempre più gente sta seguendo l’esempio del giovane della leggenda.

Dopo un brusco abbandono delle campagne italiane, nel periodo del boom economico,  ecco che chi ha un appezzamento di terra ne comprende il valore e si dà alla coltivazione.

E’ il caso di Raffaele Piano e della sua azienda “Agricola Piano” che si trova ad Apricena (FG).

L’azienda nasce per desiderio del padre nel 1966, ma già da molte generazioni la famiglia si occupava di agricoltura e di ulivi della varietà Peranzana tramandando il sapere di padre in figlio.

Raffaele, fin da piccolo, viene  preparato per succedere al padre ma, come  accade a tanti giovani, sfiduciato dalle molte difficoltà e dagli introiti non corrispondenti alla mole di fatica  del lavoro della terra,  decide di non proseguire la tradizione di famiglia e rivolge i suoi interessi su un altro impiego.,

Dopo la morte del padre, si ritrova necessariamente a prendere in mano la situazione e lì si accorge che, forse, organizzando diversamente l’azienda, può ottenere risultati interessanti. In pochi anni  stravolge l’azienda: la apre alle richieste del mercato, la modernizza, l’arricchisce e la migliora.

Attualmente, infatti, trasforma e vende in filiera corta tutto ciò che produce in campo, attraverso un patto etico con il consumatore basato su due cardini: L’alta qualità degli alimenti ottenuta innanzitutto in campo e, successivamente, attraverso la ricerca di antiche ricette e l’attento studio dei processi di trasformazione che preservino i valori nutrizionali e le caratteristiche organolettiche e la Produzione  in modo etico con coltivazioni  naturali e, quindi,  produzione di  alimenti sani che rispettando l’ambiente e la persona.

Attualmente, nell’Agricola Piano, si coltiva, si produce, si conserva: Olio Extravergine di Oliva da Monocultivar Peranzana, pluripremiato tra i migliori in Italia; Olive Peranzana in Acqua di Mare,  unica azienda al mondo a produrle con questo metodo arcaico e sono per questo vincitrice di un premio;

Verdure in Olio Extravergine di Oliva di Peranzana (Carciofi, Pomodori, Peperoni, Zucchine e Melanzane);

Farina (Grano Tenero tipo “0” e tipo “Integrale”, Semola Rimacinata di Grano Duro e Farina di Mais) prodotte con solo grano di altissima qualità pugliese, macinato mantenendo il germe di grano e in totale  assenza di prodotti  chimici;

Pane tipico pugliese di grano tenero, di grano duro o integrale in acqua di mare: prodotto semilavorato, precotto, surgelato che viene spedito in tutta Italia.

I prodotti dell’Agricola Piano sono stati pensati, voluti e curati al fine di ottenere cibi dalle qualità organolettiche e nutrizionali superlative.

Un’altra eccellenza tutta italiana da valorizzare e da preservare!

www.agricolapiano.com

Immagine 1 di 6
  • "Agricola Piano": Nella terra c'è nascosto un tesoro
Immagine 1 di 6

 

Link a Lady Kitchen